Perturbazione atlantica in arrivo favorirà rinforzo dei venti di Libeccio (Garbino sul settore orientale) e un temporaneo aumento delle temperature

Sulla nostra penisola la pressione è in diminuzione a causa dell’arrivo di un sistema nuvoloso di origine atlantica che, a partire dalle prossime ore, inizierà ad interessare anche la nostra regione dove è atteso un ulteriore rinforzo dei venti di Libeccio con probabile Garbino sul versante orientale e un conseguente temporaneo aumento delle temperature. Entro la serata sono attese anche precipitazioni sparse sulla Marsica e nell’Aquilano, occasionalmente a carattere temporalesco, mentre nella giornata di lunedì è prevista una graduale intensificazione dei fenomeni sulle zone interne e sul settore occidentale, nonché sulle zone pedemontane che si affacciano sul versante adriatico, mentre lungo la fascia costiera e sulle zone collinari prossime alla costa, in una prima fase, le precipitazioni risulteranno meno probabili.

Immagine all’infrarosso ricevuta dal satellite NOAA-19 intorno alle 05.10

Dalla serata di lunedì e nel corso della nottata tra lunedì e martedì, inoltre, aumenterà la probabilità di rovesci anche sul settore orientale e costiero, a causa della rotazione dei venti che tenderanno a provenire dai quadranti settentrionali, favorendo anche una graduale diminuzione delle temperature.

Questa mappa in allegato ci mostra venti di Libeccio in ulteriore rinforzo nelle prossime ore, specie sulle zone montuose e pedemontane che si affacciano sul versante adriatico:

Mappa del modello WRF che ci mostra i venti di Libeccio previsti in ulteriore rinforzo nelle prossime ore. FONTE METEOCIEL.FR

La mappa successiva evidenzia, inoltre, precipitazioni in intensificazione soprattutto sul settore occidentale, specie nelle prime ore della giornata di lunedì:

Mappa delle precipitazioni previste nelle prime ore della giornata di lunedì, modello WRF, FONTE METEOCIEL.FR

Dunque si prospetta una fase con tempo instabile, venti in rinforzo e temperature che tenderanno temporaneamente ad aumentare tra oggi e la mattinata di lunedì, mentre una nuova diminuzione è prevista dal pomeriggio-sera di lunedì.

Giovanni De Palma – AbruzzoMeteo

Lascia un commento

error: Content is protected !!