Atteso un graduale miglioramento delle condizioni atmosferiche anche se sulla nostra regione continueranno a manifestarsi annuvolamenti

La perturbazione atlantica responsabile del maltempo di questi ultimi giorni, tenderà gradualmente ad abbandonare la nostra penisola, favorendo un progressivo miglioramento delle condizioni atmosferiche anche se, nelle prossime ore, la nostra regione continuerà ad essere interessata da annuvolamenti, specie sul settore centro-orientale, a causa dello scorrimento di aria fredda proveniente dai vicini Balcani, in graduale attenuazione entro la giornata di mercoledì. Rispetto ai giorni scorsi, tuttavia, il miglioramento si manifesterà anche sulla nostra regione dove, però, non mancheranno nuovi addensamenti, sia nella giornata odierna che nella giornata di mercoledì, in graduale attenuazione tra mercoledì e giovedì. Nella giornata di venerdì assisteremo al transito di un nuovo sistema nuvoloso che favorirà annuvolamenti su gran parte delle nostre regioni ma non si prevedono fenomeni di rilievo, anche se non sono da escludere occasionali deboli precipitazioni a carattere sparso, mentre nel fine settimana nuovi corpi nuvolosi tenderanno ad interessare il centro-nord, in attesa dell’arrivo di una nuova perturbazione atlantica attesa, se confermata, nei primi giorni della prossima settimana.

Immagine all’infrarosso ricevuta dal satellite NOAA-19 intorno alle 05.06

Sulla nostra regione si prevedono condizioni generali di cielo poco nuvoloso o parzialmente nuvoloso con possibili annuvolamenti alternati a schiarite, più frequenti sul settore orientale e a ridosso dei rilievi, mentre ampie schiarite interesseranno l’Aquilano e la Marsica. Poche novità nella prima parte della giornata di mercoledì: annuvolamenti possibili ancora sul settore orientale e costiero, addensamenti e schiarite sul settore occidentale, in ulteriore miglioramento entro il pomeriggio-sera.

Temperature: In diminuzione nei valori minimi, stazionarie nei valori massimi.

Venti: Deboli dai quadranti settentrionali con residui rinforzi lungo la fascia costiera.

Mare: Generalmente mosso.

Lascia un commento

error: Content is protected !!