Tempo in ulteriore miglioramento, torna l’alta pressione ma nuovi corpi nuvolosi tenderanno ad attraversare la nostra penisola tra giovedì e venerdì

Sulla nostra penisola la pressione è in aumento a causa dell’espansione di un promontorio di alta pressione che, nelle prossime ore, favorirà un ulteriore miglioramento delle condizioni atmosferiche sulle regioni centro-meridionali, ancora influenzate da quel che resta della perturbazione che, nei giorni scorsi, ha determinato episodi di maltempo su gran parte delle nostre regioni. Residui annuvolamenti saranno presenti sul settore orientale della nostra regione nelle prossime ore, ma la tendenza è verso un graduale miglioramento delle condizioni atmosferiche con nuvolosità in attenuazione e tempo stabile che proseguirà nella giornata di giovedì, anche se torneranno a manifestarsi annuvolamenti soprattutto al centro-nord, ma si tratterà prevalentemente di nubi alte e stratificate che non produrranno fenomeni di rilievo.  Tra sabato e domenica gli annuvolamenti tenderanno ad intensificarsi al nord e su parte delle regioni centrali, a causa dell’avvicinamento di una nuova perturbazione atlantica che, alla base dei dati attuali, raggiungerà la nostra penisola nei primi giorni della prossima settimana, provocando un nuovo probabile peggioramento delle condizioni atmosferiche.

Immagine all’infrarosso ricevuta dal satellite NOAA-19 intorno alle 04.55

Sulla nostra regione si prevedono condizioni iniziali di cielo sereno o poco nuvoloso sulla Marsica e nell’Aquilano, con possibili banchi di nebbia durante le ore più fredde della giornata, mentre annuvolamenti saranno ancora possibili sul settore orientale e costiero, in particolare nel Pescarese e nel Chietino, in particolare nel Vastese, dove non si escludono occasionali residui piovaschi, in graduale miglioramento nel corso della giornata. Un ulteriore miglioramento è atteso dal pomeriggio e nel corso della giornata di giovedì.

Temperature: In diminuzione nei valori minimi, in lieve aumento nei valori massimi.

Venti: Deboli dai quadranti nord-orientali con occasionali residui rinforzi lungo la fascia costiera.

Mare: Generalmente mosso.

Lascia un commento

error: Content is protected !!