Un promontorio di alta pressione garantirà tempo stabile e prevalentemente soleggiato nelle prossime ore, mentre venerdì transiterà un debole sistema nuvoloso

La nostra penisola è interessata da un promontorio di alta pressione che, nelle prossime ore, garantirà condizioni di tempo stabile e prevalentemente soleggiato su gran parte delle nostre regioni, ad eccezione dal settore ionico dove, in mattinata, insisteranno annuvolamenti, in miglioramento nel corso della giornata. Anche sulla nostra regione il tempo risulterà stabile e prevalentemente soleggiato, mentre da stasera e nelle prime ore della mattinata di venerdì assisteremo al transito di un sistema nuvoloso proveniente dalla Francia che, in un primo momento, sarà caratterizzato da nubi prevalentemente alte e stratificate, tuttavia nel pomeriggio e nel tardo pomeriggio potranno manifestarsi addensamenti più consistenti, localmente associati a precipitazioni sparse, in attenuazione in serata-nottata. Un temporaneo miglioramento delle condizioni atmosferiche è atteso nella giornata di sabato, tuttavia un nuovo sistema nuvoloso, più organizzato rispetto al precedente, inizierà ad interessare le regioni centro-settentrionali, favorendo annuvolamenti diffusi ma precipitazioni generalmente deboli e a carattere sparso; dalla serata di domenica, inoltre, torneranno a rinforzare venti dai quadranti meridionali con probabile Garbino sul settore orientale della nostra regione. Gli ultimi aggiornamenti dei modelli matematici, inoltre, evidenziano un ulteriore peggioramento delle condizioni atmosferiche nei primi giorni della prossima settimana, a causa del probabile arrivo di masse d’aria fredda che, se confermate, potrebbero favorire una nuova fase di maltempo con temperature in generale diminuzione e neve a bassa quota: vedremo.

Immagine all’infrarosso ricevuta dal satellite NOAA-19 intorno alle 04.43

Sulla nostra regione si prevedono condizioni generali di cielo prevalentemente sereno o poco nuvoloso con possibili banchi di nebbia, al mattino, nelle valli interne della Marsica e dell’Aquilano, in diradamento nel corso della giornata. Un graduale aumento della nuvolosità è previsto a partire da stasera e nelle prime ore della giornata di venerdì, anche se inizialmente si tratterà di nubi alte e stratificate che non produrranno fenomeni di rilievo.

Temperature: In diminuzione nei valori minimi, in lieve aumento nei valori massimi.

Venti: Deboli di direzione variabile o orientali, specie lungo la fascia costiera.

Mare: Generalmente poco mosso o localmente mosso con moto ondoso in graduale attenuazione.

Lascia un commento

error: Content is protected !!