Una vasta area di alta pressione continuerà a garantire tempo stabile, prevalentemente soleggiato e temperature al disopra delle medie stagionali su gran parte della nostra penisola

La nostra penisola continua ad essere interessata dalla presenza di una vasta area di alta pressione che garantirà tempo stabile e prevalentemente soleggiato su gran parte delle nostre regioni, con possibili banchi di nebbia nelle pianure e nelle valli interne del centro-nord, specie durante le ore più fredde della giornata. Alta pressione che risulta presente anche su gran parte del continente europeo e, alla base dei dati attuali, non si prevedono sostanziali variazioni almeno fino alla giornata di mercoledì, quando è prevista una temporanea attenuazione della struttura anticiclonica che potrà favorire annuvolamenti, foschie e banchi di nebbia anche lungo il settore adriatico; non si prevedono, tuttavia, cambiamenti significativi, fino alla giornata di venerdì, quando è attesa una nuova rimonta di un promontorio di alta pressione su gran parte dell’Europa occidentale e, marginalmente, verso la nostra penisola, alta pressione che, se confermata, favorirà un sensibile aumento delle temperature sulla penisola iberica, sulla Francia, sulla Germania e sulle nostre regioni settentrionali, mentre il settore adriatico meridionale potrebbe essere interessato dall’arrivo di masse d’aria fredda ed instabile: vedremo.

Immagine all’infrarosso ricevuta dal satellite NOAA-19 intorno alle 05.57

Sulla nostra regione si prevedono condizioni generali di cielo prevalentemente sereno con possibili foschie dense durante le ore serali, notturne e al primo mattino, specie nelle valli interne della Marsica e dell’Aquilano. Gelate notturne nelle valli interne e nelle pianure del settore orientale, mentre durante le ore centrali della giornata le temperature risulteranno ben al disopra delle medie stagionali. Poche novità nella giornata di martedì.

Temperature: In aumento, specie nei valori massimi. Gelate notturne, specie nelle pianure e nelle valli interne della Marsica e dell’Aquilano.

Venti: Deboli di direzione variabile o orientali.

Mare: Calmo o quasi calmo.

Lascia un commento

error: Content is protected !!