Bel tempo nelle prossime ore ma la tendenza è verso un graduale aumento dell’instabilità nella giornata di domenica, anche sulla nostra regione

Sulla nostra regione il tempo è ulteriormente migliorato rispetto alla mattinata di ieri, la perturbazione atlantica responsabile degli annuvolamenti e dei rovesci nella giornata di giovedì, ha ormai abbandonato le regioni centrali e continua a favorire annuvolamenti sulle regioni meridionali e sul basso Adriatico. Non cambierà di molto la situazione meteorologica nelle prossime ore, sulle regioni centrali continuerà a splendere il sole ma non mancheranno occasionali annuvolamenti nel pomeriggio e nel tardo pomeriggio, specie lungo la dorsale appenninica, mentre dalla serata è previsto un graduale aumento della nuvolosità ad iniziare dalla Marsica e dall’Aquilano, a causa dell’avvicinamento di un sistema nuvoloso proveniente dal Mediterraneo occidentale che, nella giornata di domenica, determinerà un graduale aumento dell’instabilità anche sulla nostra regione, con addensamenti pomeridiani associati a rovesci, in particolare sulle zone interne e montuose, ma non si escludono fenomeni anche sul settore orientale e costiero, in attenuazione in serata e in nottata. Anche gli ultimi aggiornamenti dei modelli matematici evidenziano l’arrivo di nuovi corpi nuvolosi di origine atlantica verso la nostra penisola, una situazione che manterrà attive condizioni di instabilità anche nel corso della prossima settimana.

Immagine all’infrarosso ricevuta dal satellite NOAA-19 intorno alle 06.13 ci mostra la presenza di corpi nuvolosi sul Mediterraneo occidentale che, nella giornata di domenica, tenderanno ad interessare anche la nostra penisola, favorendo un graduale aumento dell’instabilità anche sulla nostra regione

Sulla nostra regione si prevedono condizioni generali di cielo prevalentemente sereno o poco nuvoloso con possibili annuvolamenti a ridosso dei rilievi durante le ore centrali della giornata e nel corso del pomeriggio, mentre dal tardo pomeriggio-sera è previsto un graduale aumento della nuvolosità ad iniziare dal settore occidentale. Nuvolosità che, nella giornata di domenica, potrà favorire episodi di instabilità sulle zone interne e montuose, specie nel pomeriggio e nel tardo pomeriggio, in estensione verso il settore orientale della nostra regione.

Temperature: In aumento, specie nei valori massimi.

Venti: Deboli dai quadranti orientali con occasionali rinforzi nel pomeriggio.

Mare: Generalmente mosso.

Giovanni De Palma – AbruzzoMeteo

Lascia un commento

error: Content is protected !!