Focus prossimi giorni: probabile nuovo deciso peggioramento delle condizioni atmosferiche nel corso del fine settimana, in particolare dalla giornata di domenica

In queste ultime ore la pressione è diminuita rispetto alla mattinata a causa dell’arrivo di un sistema nuvoloso di origine atlantica che, tra stanotte e la giornata di giovedì, attraverserà le regioni centro-settentrionali, interessando marginalmente anche la nostra regione, dove sono attesi annuvolamenti diffusi e possibili precipitazioni, più probabili sulla Marsica, nell’Aquilano e sulle zone montuose, con occasionali sconfinamenti verso il settore orientale, anche se nel pomeriggio è atteso un temporaneo rinforzo dei venti di Libeccio (Garbino sul versante orientale) che favorirà un generale aumento delle temperature sul settore orientale, dove i fenomeni risulteranno meno probabili.

Questa immagine ricevuta dal satellite NOAA-18 intorno alle 20.36 ci mostra il sistema nuvoloso in transito sulle regioni centro-settentrionali.

Un nuovo temporaneo miglioramento delle condizioni atmosferiche è atteso nella giornata di venerdì con ampie schiarite ed occasionali addensamenti a ridosso dei rilievi, specie nel pomeriggio, mentre gli ultimi aggiornamenti dei modelli matematici continuano a prospettare un probabile generale peggioramento delle condizioni atmosferiche nel fine settimana, ad iniziare dalle regioni settentrionali, in estensione verso le regioni centrali nella giornata di domenica, a causa della discesa di un nuovo nucleo di aria fredda proveniente dall’Europa settentrionale che, molto probabilmente, determinerà la formazione di un minimo depressionario sulle regioni centro-meridionali, a cui sarà associata una fase di maltempo che, se gli aggiornamenti verranno confermati, potrebbe risultare particolarmente intensa e duratura, specie per il centro-sud e per le regioni adriatiche.

Mappa con la tendenza prevista per la giornata di domenica. Modello UKMO. FONTE WXCHARTS.EU

Alla base dei dati attuali, dunque, si prospetta una domenica all’insegna della marcata instabilità anche sulla nostra regione con temperature in diminuzione e fenomeni di maltempo dal mattino, in ulteriore intensificazione nel pomeriggio-sera.

Si tratta al momento di un’ipotesi che dovrà essere necessariamente confermata nei prossimi aggiornamenti, anche se gran parte dei modelli matematici evidenzia questa possibilità e le probabilità di assistere ad un weekend con tempo instabile e a tratti perturbato sono in continuo aumento.

Lascia un commento

error: Content is protected !!