Tempo stabile nelle prossime ore ma si avvicinerà un sistema nuvoloso di origine atlantica che favorirà un graduale aumento della nuvolosità. Probabile nuovo intenso peggioramento nel weekend

La nostra penisola è interessata da un promontorio di alta pressione in graduale attenuazione dalle prossime ore, ad iniziare dal settore nord-occidentale, a causa dell’avvicinamento di un sistema nuvoloso di origine atlantica che, tra oggi e domani, attraverserà le regioni settentrionali e si spingerà marginalmente verso le regioni centrali nella giornata di giovedì, favorendo annuvolamenti e occasionali fenomeni anche sulla nostra regione; venerdì tornerà nuovamente a splendere il sole su gran parte delle nostre regioni anche se, alla base dei dati attuali, un impulso di aria fredda di origine nord atlantica si spingerà verso la nostra penisola, favorendo la formazione e l’approfondimento di un minimo depressionario, in estensione nella giornata di domenica verso le regioni centro-meridionali. Una situazione che, se confermata, darà luogo a diffusi fenomeni di instabilità anche sulla nostra regione, in particolare nella giornata di domenica, con rovesci, manifestazioni temporalesche e temperature in diminuzione. Si tratta di una tendenza probabile ma al momento ancora da confermare, tuttavia le informazioni dei principali modelli fisico-matematici continuano ad evidenziare un generale peggioramento del tempo su gran parte delle nostre regioni nel corso del fine settimana, con l’instabilità che potrebbe persino proseguire anche nei primi giorni della prossima settimana. Vedremo.

Immagine all’infrarosso ricevuta dal satellite MSG-4. FONTE METEO60.FR

Sulla nostra regione si prevedono condizioni iniziali di cielo prevalentemente sereno o poco nuvoloso con nuvolosità in aumento nel corso della giornata, ad iniziare dal settore occidentale, in estensione verso le restanti zone nel corso della giornata, ma si tratterà di nubi alte e stratificate che non produrranno fenomeni. Nella giornata di giovedì è previsto un ulteriore aumento della nuvolosità sul settore occidentale e sulle zone montuose con possibili precipitazioni, mentre nel pomeriggio assisteremo ad un rinforzo dei venti di Libeccio (Garbino sul versante orientale), in attenuazione in serata e in nottata.

Immagine all’infrarosso ricevuta dal satellite NOAA-19 intorno alle 06.43

Temperature: In aumento, specie nei valori massimi.

Venti: Deboli dai quadranti meridionali, in rinforzo nel pomeriggio. Scirocco lungo la fascia costiera nel pomeriggio.

Mare: Quasi calmo o poco mosso al mattino, moto ondoso in aumento dal pomeriggio.

Lascia un commento

error: Content is protected !!