Residua instabilità pomeridiana nella giornata odierna ma da giovedì è prevista la rimonta di un promontorio di alta pressione che favorirà un sensibile aumento delle temperature

Sulla nostra penisola il tempo è ulteriormente migliorato rispetto ai giorni scorsi, anche se nelle prossime ore tenderanno nuovamente a manifestarsi episodi di instabilità lungo la dorsale appenninica, specie nel pomeriggio e nel tardo pomeriggio, con possibili addensamenti, rovesci e manifestazioni temporalesche anche sulla nostra regione, in particolare sulle zone interne, montuose e, localmente sulle zone pedecollinari che si affacciano sul versante adriatico. La tendenza è verso un ulteriore miglioramento delle condizioni atmosferiche a partire dalla giornata di giovedì, a causa della rimonta di un promontorio di alta pressione di matrice afro-mediterranea che favorirà anche un generale e sensibile aumento delle temperature anche nel fine settimana, con valori ben al disopra delle medie stagionali, anche sulla nostra regione. La rimonta dell’alta pressione determinerà anche la risalita di aria calda con polvere/sabbia di  origine nord africana in sospensione in quota, a partire da giovedì e nel corso del fine settimana, con possibili annuvolamenti nella giornata di giovedì. Alla base dei dati attuali, inoltre, l’alta pressione continuerà ad interessare la nostra penisola anche nei primi giorni della prossima settimana, con temperature ben al disopra delle medie stagionali e valori massimi compresi tra i +30°C/+36°C.

Immagine al visibile ricevuta dal satellite NOAA-19 intorno alle 06.19

Sulla nostra regione si prevedono condizioni iniziali di cielo prevalentemente sereno o poco nuvoloso al mattino, mentre nel pomeriggio assisteremo allo sviluppo di addensamenti consistenti sulle zone interne e montuose con rovesci e manifestazioni temporalesche, in estensione verso l’Aquilano e verso le zone pedemontane e collinari del Teramano, Pescarese e Chietino. Annuvolamenti sono attesi anche lungo la fascia costiera e sulle zone collinari prossime alla costa ma senza fenomeni di rilievo; i temporali tenderanno ad estendersi anche verso il vicino Molise e la Puglia garganica, specie nel pomeriggio-sera. Dalla serata è previsto una nuova graduale attenuazione della nuvolosità e dei fenomeni con un progressivo miglioramento delle condizioni atmosferiche a partire da giovedì e nei prossimi giorni, a causa della rimonta di un promontorio di alta pressione di matrice nord africana.

Temperature: In lieve aumento, specie nei valori massimi.

Venti: Deboli dai quadranti orientali o sud-orientali con possibili rinforzi lungo la fascia costiera.

Mare: Poco mosso al mattino con moto ondoso in aumento nel pomeriggio.

Giovanni De Palma – AbruzzoMeteo

Lascia un commento

error: Content is protected !!