Bel tempo al mattino con temperature e tassi di umidità in aumento, mentre nel pomeriggio saranno possibili temporali sulle zone montuose e sul settore adriatico

Le nostre regioni centro-meridionali continuano ad essere interessate da un promontorio di alta pressione di matrice africana che mantiene le temperature ben al disopra delle medie stagionali con tassi di umidità molto elevati lungo le coste, mentre sulle regioni settentrionali sono presenti condizioni di instabilità favorite da infiltrazioni di aria umida in quota che, nelle prossime ore, determineranno frequenti manifestazioni temporalesche sull’arco alpino e su gran parte delle regioni settentrionali, con fenomeni anche di forte intensità. Rispetto alla giornata di ieri, l’instabilità tenderà ad intensificarsi anche sulle regioni centrali, dove anche ieri si sono verificati temporali, in particolare in Abruzzo, sulla Marsica e nell’Aquilano, con fenomeni anche di moderata intensità. Nelle prossime ore, dunque, dopo una mattinata all’insegna del cielo sereno o poco nuvoloso, nel pomeriggio-sera assisteremo allo sviluppo di addensamenti lungo la dorsale appenninica, con rovesci e manifestazioni temporalesche che interesseranno anche il settore adriatico di Marche, Abruzzo e Molise, risultando localmente di forte intensità. Instabilità che tornerà a riproporsi anche nella giornata di giovedì, specie nel pomeriggio-sera, con rovesci e manifestazioni temporalesche che, dalle zone interne e montuose, tenderanno ad estendersi anche verso il settore adriatico, interessando anche le aree costiere. Nel fine settimana è atteso un probabile temporaneo miglioramento delle condizioni atmosferiche con temperature che torneranno nuovamente ad aumentare, specie sulle regioni centro-meridionali.

Immagine all’infrarosso ricevuta dal satellite MSG-4 intorno alle 06.15. FONTE METEO60.FR

Sulla nostra regione si prevedono condizioni iniziali di cielo prevalentemente sereno, specie al mattino, mentre nel corso della giornata, a partire dalla tarda mattinata e nel corso del pomeriggio, assisteremo allo sviluppo di addensamenti consistenti sulle zone interne e montuose, dove saranno possibili rovesci e manifestazioni temporalesche, in estensione verso le zone pedemontane e collinari che si affacciano sul versante adriatico, con occasionali sconfinamenti verso il settore costiero tra il tardo pomeriggio e la serata. Non si escludono fenomeni di forte intensità, accompagnati da raffiche di vento e da occasionali grandinate, attenzione. In tarda serata e in nottata è prevista una graduale attenuazione della nuvolosità e dei fenomeni che, tuttavia, torneranno a riproporsi dalla tarda mattinata e nella seconda metà della giornata di giovedì, specie sulle zone montuose, in estensione verso il Teramano, Pescarese e Chietino, aree costiere incluse.

Temperature: In ulteriore lieve aumento, specie nei valori massimi, con afa lungo la fascia costiera. In diminuzione nel pomeriggio-sera, specie nelle aree interessate dai temporali.

Venti: Deboli a regime di brezza, tuttavia non si escludono forti raffiche di vento durante i probabili temporali.

Mare: Quasi calmo o poco mosso.

Giovanni De Palma – AbruzzoMeteo

L1

Lascia un commento

error: Content is protected !!