Prosegue il tempo instabile su gran parte delle nostre regioni centrali: nel pomeriggio-sera sono attesi rovesci e temporali anche sulla nostra regione

La nostra penisola continua ad essere interessata da condizioni di instabilità che si manifestano soprattutto sulle regioni centro-meridionali, in particolar modo nel pomeriggio-sera, anche se in queste ore sono in atto rovesci su Toscana, Umbria e sull’Adriatico centrale, un chiaro segnale di una probabile ulteriore intensificazione dei fenomeni nelle prossime ore, anche sulla nostra regione. Masse d’aria umida in quota continuano a raggiungere le nostre regioni peninsulari e, di conseguenza, anche nei prossimi giorni, assisteremo al persistere di condizioni di instabilità, soprattutto nel pomeriggio-sera, almeno fino alla giornata di lunedì, mentre successivamente sembra probabile l’arrivo di una perturbazione proveniente dal Mediterraneo occidentale, attesa a partire da mercoledì, anche se si tratta di una tendenza da confermare nei prossimi aggiornamenti. Ma fino a lunedì assisteremo ad una certa persistenza dei fenomeni di instabilità nel pomeriggio-sera, soprattutto su Toscana, Umbria, Marche, Lazio, Abruzzo, Molise e Puglia Garganica, con un tempo molto spesso inaffidabile, anche durante le ore serali, notturne e al primo mattino, ma con temperature in ulteriore graduale diminuzione.

Immagine al visibile ricevuta ieri dal satellite russo METEOR M N°2-2

Sulla nostra regione si prevedono condizioni iniziali di cielo poco nuvoloso o parzialmente nuvoloso con ampie schiarite nel corso della mattinata, mentre nel corso della giornata assisteremo ad un graduale aumento della nuvolosità, ad iniziare dalle zone interne e montuose, con possibilità di temporali, localmente di moderata intensità, in estensione verso le zone pedemontane e collinari che si affacciano sul versante adriatico, specie nel pomeriggio e nel tardo pomeriggio. Non si escludono temporali in sconfinamento verso le aree costiere, specie nel tardo pomeriggio e in serata, tuttavia la tendenza è verso una graduale attenuazione della nuvolosità e dei fenomeni in tarda serata e in nottata.

Temperature: In lieve diminuzione, specie nei valori massimi, più marcata nelle aree interessate dai fenomeni temporaleschi.

Venti: Deboli dai quadranti settentrionali lungo la fascia costiera con occasionali rinforzi, occidentali altrove. Possibili forti raffiche di vento durante i temporali.

Mare: Poco mosso o localmente mosso durante le ore centrali della giornata.

Giovanni De Palma – AbruzzoMeteo

L1

Lascia un commento

error: Content is protected !!