La settimana si apre all’insegna dell’instabilità su gran parte delle regioni centrali, con elevata probabilità di temporali pomeridiani lungo la dorsale appenninica e sul settore adriatico

La situazione meteorologica attuale continua ad essere caratterizzata da condizioni di instabilità provocate dalla persistenza di masse d’aria umida in quota sulle nostre regioni peninsulari: di conseguenza, dopo una mattinata all’insegna del bel tempo, nel pomeriggio assisteremo allo sviluppo di nuovi addensamenti ad iniziare dalle zone appenniniche, con rovesci e manifestazioni temporalesche, in estensione verso il settore adriatico di Marche, Abruzzo e Molise, con possibili fenomeni anche sulla Puglia garganica. Nelle giornate di martedì e mercoledì assisteremo ad una graduale attenuazione dell’instabilità pomeridiana, tuttavia da mercoledì pomeriggio è previsto un graduale aumento della nuvolosità, ad iniziare dal settore tirrenico, in estensione verso le regioni adriatiche, a causa dell’avvicinamento di un sistema nuvoloso proveniente dal Mediterraneo occidentale che, tra mercoledì e giovedì, favorirà un nuovo aumento dell’instabilità anche sulla nostra regione, con possibili rovesci e temporali che, alla base dei dati attuali, continueranno a manifestarsi anche nelle giornate di venerdì e sabato, specie nel pomeriggio-sera.

Immagine al visibile ricevuta ieri dal satellite NOAA-19 intorno alle 17.07

Sulla nostra regione si prevedono condizioni iniziali di cielo sereno o poco nuvoloso con possibili annuvolamenti al mattino sul settore orientale e costiero, mentre nel corso della giornata assisteremo allo sviluppo di nuovi addensamenti a ridosso dei rilievi e sulle zone interne, con possibilità di rovesci e manifestazioni temporalesche, in estensione, nel pomeriggio-sera, verso le zone pedemontane e collinari del Teramano, del Pescarese e del Chietino, con occasionali sconfinamenti verso le aree costiere entro la serata. Non si escludono fenomeni di forte intensità nell’Aquilano, sulle zone montuose e sulle zone pedecollinari del versante adriatico. Nuvolosità e fenomeni in attenuazione in serata e in nottata.

Temperature: Generalmente stazionarie.

Venti: Deboli a regime di brezza con possibili forti raffiche durante i temporali.

Mare: Quasi calmo o poco mosso al mattino, moto ondoso in temporaneo aumento durante le ore centrali della giornata.

Giovanni De Palma – AbruzzoMeteo

L1

Lascia un commento

error: Content is protected !!