Instabilità meno accentuata rispetto alla giornata di ieri ma non mancheranno temporali pomeridiani sui rilievi, mentre dalle Baleari si avvicina un sistema nuvoloso

La nostra penisola continua ad essere interessata da condizioni di instabilità che, nelle prossime ore, torneranno a manifestarsi soprattutto lungo la dorsale appenninica e sull’arco alpino, in particolare nel pomeriggio e nel tardo pomeriggio, anche se risulterà meno accentuata rispetto alla giornata di ieri, mentre un sistema nuvoloso di origine atlantica raggiungerà le Baleari nelle prossime ore, favorendo un marcato peggioramento delle condizioni atmosferiche sul Mediterraneo occidentale. Il sistema nuvoloso tenderà, successivamente, a spostarsi gradualmente verso la nostra penisola nella giornata di mercoledì, favorendo un graduale aumento della nuvolosità e dell’instabilità con temporali pomeridiani che torneranno ad intensificarsi lungo la dorsale appenninica, con probabile coinvolgimento anche della nostra regione; le giornate di giovedì saranno nuovamente caratterizzata da un’instabilità piuttosto accentuata, con annuvolamenti e sviluppo di temporali, anche di moderata intensità, durante le ore pomeridiane e ad inizio serata, specie sulle regioni centrali, con fenomeni in estensione dalle zone montuose verso il settore adriatico, di Marche, Abruzzo, Molise e Puglia. Alla base dei dati attuali, inoltre, l’instabilità continuerà a manifestarsi anche nel fine settimana e interesserà anche la nostra regione.

Immagine all’infrarosso ricevuta ieri sera intorno alle 19.56

Sulla nostra regione si prevedono condizioni iniziali di cielo prevalentemente sereno o poco nuvoloso al mattino, tuttavia nel corso del pomeriggio saranno possibili addensamenti consistenti a ridosso dei rilievi con possibilità di rovesci e manifestazioni temporalesche che, dalle zone montuose, potranno estendersi verso le zone pedemontane e collinari che si affacciano sul versante adriatico. In serata e in nottata è prevista una graduale attenuazione della nuvolosità e dei fenomeni, tuttavia dalla nottata e nelle prime ore della mattinata di mercoledì è previsto un graduale aumento della nuvolosità (nubi alte e stratificate) ad iniziare dal settore occidentale.

Temperature: Generalmente stazionarie o in lieve aumento nei valori massimi.

Venti: Deboli a regime di brezza.

Mare: Generalmente quasi calmo o poco mosso con moto ondoso in temporaneo aumento durante le ore centrali della giornata.

Giovanni De Palma – AbruzzoMeteo

Lascia un commento

error: Content is protected !!