Ulteriore miglioramento delle condizioni atmosferiche ma con temperature e tassi di umidità decisamente più gradevoli, nuovo peggioramento atteso venerdì

Sulla nostra penisola il tempo è in miglioramento, anche se al momento permane residua instabilità sul settore Ionico, in attenuazione nelle prossime ore, mentre sulle regioni centro-settentrionali sarà una giornata caratterizzata dal bel tempo con cielo sereno o poco nuvoloso e temperature decisamente più gradevoli rispetto alle scorse settimane, con tassi di umidità su valori medio-bassi anche lungo le aree costiere. Non cambierà di molto la situazione nelle prossime ore, anche sulla nostra regione continuerà a splendere il sole ma non si escludono annuvolamenti lungo la dorsale appenninica durante le ore centrali della giornata e nel corso del pomeriggio, in attenuazione in serata e in nottata; poche novità anche per quel che riguarda la giornata di giovedì, specie al mattino, tuttavia nel corso del pomeriggio saranno possibili addensamenti consistenti a ridosso dei rilievi appenninici, dove non si escludono occasionali rovesci, anche a carattere temporalesco, specie sulle zone interne di Abruzzo e Molise, in attenuazione in serata e in nottata. Nella giornata di venerdì giungerà una debole perturbazione atlantica che, tuttavia, favorirà un nuovo aumento dell’instabilità su gran parte delle nostre regioni centro-settentrionali e sul settore adriatico, con un probabile peggioramento anche sulla nostra regione a partire dalla tarda mattinata e nel pomeriggio-sera, con elevata probabilità di annuvolamenti, rovesci e temporali. La tendenza per sabato mostra un miglioramento delle condizioni atmosferiche anche se permarranno condizioni di instabilità che potranno manifestarsi nuovamente lungo la dorsale appenninica e sul settore adriatico di Marche, Abruzzo e Molise nel pomeriggio-sera, in attenuazione in serata e in nottata. Una nuova perturbazione atlantica potrebbe, inoltre, raggiungere la nostra penisola nella giornata di domenica: vedremo.

Immagine all’infrarosso ricevuta dal satellite NOAA-18

Sulla nostra regione si prevedono condizioni generali di cielo poco nuvoloso lungo la fascia costiera, nel Teramano e nell’alto Aquilano, parzialmente nuvoloso al mattino a ridosso dei rilievi e nel Chietino, con annuvolamenti in graduale attenuazione nel corso della mattinata; possibili banchi di nebbia nelle valli interne dell’Aquilano al primo mattino, in diradamento durante le ore centrali della giornata. Nel pomeriggio saranno possibili addensamenti a ridosso dei rilievi, in attenuazione in serata e in nottata. Nella giornata di giovedì si prevedono condizioni iniziali di cielo sereno o poco nuvoloso, mentre nel pomeriggio saranno possibili addensamenti consistenti a ridosso dei rilievi con possibilità di rovesci, specie nel Chietino e sull’Alto Sangro; un ulteriore peggioramento è atteso nel corso della giornata di venerdì.

Temperature: In diminuzione, specie nei valori minimi.

Venti: Deboli dai quadranti settentrionali con residui rinforzi, al mattino, lungo la fascia costiera e sull’Adriatico centrale.

Mare: Generalmente mosso o molto mosso con moto ondoso in graduale attenuazione entro la serata.

Lascia un commento

error: Content is protected !!