Dopo il passaggio della perturbazione saranno ancora possibili annuvolamenti e residue precipitazioni sparse, da stasera-notte atteso graduale miglioramento delle condizioni atmosferiche

La nostra penisola continua ad essere interessata dal transito di sistemi nuvolosi di origine atlantica che, in queste ultime ore, hanno raggiunto le regioni centro-meridionali, favorendo annuvolamenti e rovesci anche sulla nostra regione dove, nelle prossime ore, continueranno a manifestarsi annuvolamenti e possibili rovesci, specie nel pomeriggio e nel tardo pomeriggio, ma la tendenza è verso un graduale miglioramento delle condizioni atmosferiche che proseguirà anche nella giornata di venerdì. Alla base dei dati attuali, non si prevedono sostanziali variazioni almeno fino alla giornata di domenica, anche se non mancheranno annuvolamenti, a causa del transito di sistemi nuvolosi di origine atlantica diretti principalmente verso l’arco alpino e l’Europa centro-orientale. Gli ultimi aggiornamenti dei modelli matematici evidenziano, tuttavia, un possibile deciso peggioramento delle condizioni atmosferiche tra martedì e mercoledì, a causa del possibile arrivo di masse d’aria fredda provenienti dall’Europa settentrionale. Si tratta, ovviamente, di una tendenza che dovrà essere necessariamente confermata nei prossimi aggiornamenti.

Immagine all’infrarosso ricevuta dal satellite NOAA-19 intorno alle 06.24

Sulla nostra regione si prevedono condizioni iniziali di cielo parzialmente nuvoloso o nuvoloso con possibili precipitazioni nell’Aquilano, sulla Marsica e sulle zone montuose, mentre ampie schiarite interesseranno il settore adriatico e la fascia costiera. Nel pomeriggio, tuttavia, è previsto un temporaneo aumento della nuvolosità sulle zone interne, collinari e montuose con possibilità di rovesci, in estensione entro il tardo pomeriggio verso il settore adriatico e, occasionalmente, lungo la fascia costiera. Un graduale miglioramento delle condizioni atmosferiche è previsto dalla tarda serata-nottata e nella giornata di venerdì.

Temperature: In diminuzione, specie nei valori minimi.

Venti: Deboli dai quadranti settentrionali con occasionali rinforzi lungo la fascia costiera e collinare.

Mare: Poco mosso o localmente mosso.

Giovanni De Palma – AbruzzoMeteo

Lascia un commento

error: Content is protected !!