Torna il bel tempo su gran parte delle nostre regioni, in particolare al centro-sud, anche se non mancheranno annuvolamenti, specie nel fine settimana

Sulla nostra penisola il tempo è ulteriormente migliorato rispetto ai giorni scorsi, le perturbazioni atlantiche non raggiungono direttamente le nostre regioni, ma interessano soprattutto l’Europa centro-orientale e, marginalmente, le zone alpine; di conseguenza nelle prossime ore splenderà il sole su gran parte delle nostre regioni, in particolare al centro-sud, con temperature massime in graduale aumento, anche se tra sabato e domenica saranno possibili annuvolamenti anche sulla nostra regione, in particolare sul settore occidentale e sulle zone montuose, con possibili occasionali rovesci a carattere sparso, ma non si tratterà di perturbazioni organizzate. Gli ultimi aggiornamenti dei modelli matematici evidenziano, tuttavia, un possibile peggioramento tra martedì e giovedì, a causa dell’arrivo di una perturbazione proveniente dall’Europa centro-settentrionale che, se confermata, favorirà anche un sensibile calo delle temperature su gran parte delle nostre regioni. Da segnalare, inoltre, l’avvicinamento di un uragano di categoria 4 nella scala Saffir-Simpson verso il vicino Atlantico: molto probabilmente, anche se declassato rispetto ad oggi, nei prossimi giorni potrà interessare l’arcipelago delle Azzorre per poi essere assorbito dalle correnti atlantiche.

Immagine IR NOAA-19

Sulla nostra regione si prevedono condizioni generali di cielo prevalentemente sereno o poco nuvoloso, con possibili annuvolamenti durante le ore centrali della giornata, specie a ridosso dei rilievi, in attenuazione in serata e in nottata. Foschie dense e occasionali banchi di nebbia nelle valli interne della Marsica e dell’Aquilano, in diradamento durante le ore centrali della giornata. Nella giornata di sabato saranno possibili annuvolamenti più consistenti, specie sulle zone montuose, sulla Marsica e sull’alto Aquilano.

Temperature: Stazionarie o in lieve aumento, specie nei valori massimi.

Venti: Deboli dai quadranti orientali o sud-orientali con possibili rinforzi lungo le coste e sulle zone collinari prossime alla costa, specie nel pomeriggio.

Mare: Quasi calmo o poco mosso al mattino, moto ondoso in temporaneo aumento nel pomeriggio.

Giovanni De Palma – AbruzzoMeteo

Lascia un commento

error: Content is protected !!