Veloce perturbazione proveniente dalla Francia si estenderà verso la Sardegna e verso le regioni nord-africane, favorendo un temporaneo peggioramento anche sulle regioni adriatiche

Sulla nostra penisola la pressione è in diminuzione a causa dell’avvicinamento di una veloce perturbazione di origine atlantica, attualmente posizionata sulla Francia, che, nelle prossime ore, raggiungerà la Sardegna, dove favorirà la formazione di un minimo depressionario, in successivo spostamento verso le regioni nord-africane. Di conseguenza, su gran parte delle nostre regioni il tempo è in peggioramento, con annuvolamenti e rovesci sia sul settore tirrenico, anche a carattere temporalesco, sia sul versante adriatico, ma si tratterà di un peggioramento piuttosto veloce e, a partire dal pomeriggio assisteremo ad un graduale miglioramento delle condizioni atmosferiche a partire dalle regioni settentrionali, in estensione verso il centro Italia entro la serata. Lo spostamento del vortice depressionario verso le regioni nord-africane determinerà, tuttavia, un deciso rinforzo dei venti dai quadranti nord-orientali su gran parte delle regioni centro-meridionali, con raffiche anche piuttosto intense sulle zone appenniniche, mentre da martedì è prevista una graduale attenuazione dei venti e un ulteriore miglioramento delle condizioni atmosferiche che proseguirà anche nei prossimi giorni, almeno fino alla giornata di mercoledì.

Immagine all’infrarosso ricevuta dal satellite NOAA-18 ieri sera intorno alle 21.02

Sulla nostra regione si prevedono condizioni iniziali di cielo nuvoloso o molto nuvoloso con rovesci, occasionalmente a carattere temporalesco, più probabili sul settore adriatico e sulle zone montuose, a carattere sparso altrove. Nel corso della giornata, a partire dal pomeriggio, assisteremo ad un graduale miglioramento delle condizioni atmosferiche ad iniziare dal Teramano e dall’alto Aquilano, in estensione verso le restanti zone entro la serata anche se, tra il pomeriggio e la serata è previsto un temporaneo ma deciso rinforzo dei venti di Grecale con moto ondoso in aumento.

Temperature: Stazionarie o in lieve diminuzione, specie nei valori massimi.

Venti: Inizialmente deboli dai quadranti nord-orientali, in rapido rinforzo nel pomeriggio, nel tardo pomeriggio e in serata.

Mare: Generalmente mosso con moto ondoso in rapido aumento dal pomeriggio-sera.

Giovanni De Palma – AbruzzoMeteo

Lascia un commento


Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.abruzzometeo.org/home/wp-content/plugins/custom-facebook-feed/custom-facebook-feed.php on line 1107
error: Content is protected !!