Il transito di una debole perturbazione atlantica favorirà annuvolamenti su Marche e Abruzzo con possibili fenomeni di instabilità, in miglioramento nel pomeriggio-sera

La nostra penisola è interessata dal transito di deboli sistemi nuvolosi di origine atlantica che, in queste ultime ore, hanno raggiunto le regioni centrali, favorendo un graduale aumento della nuvolosità anche sulla nostra regione dove, insieme alle vicine Marche, nelle prossime ore saranno possibili annuvolamenti e occasionali fenomeni di instabilità, specie sulle zone pedemontane, collinari e, localmente, lungo le aree costiere. Nel corso della giornata assisteremo ad un graduale miglioramento delle condizioni atmosferiche che si concretizzerà dal pomeriggio-sera e, soprattutto, nella giornata di sabato, a causa della temporanea rimonta di un promontorio di alta pressione che garantirà tempo stabile ma non impedirà il transito di corpi nuvolosi provenienti dal Mediterraneo occidentale che, nella giornata di domenica, potranno favorire annuvolamenti (nubi alte e stratificate) anche sulla nostra regione. Nei primi giorni della prossima settimana, inoltre, sembra probabile l’arrivo di nuove perturbazioni atlantiche, attese soprattutto tra martedì e giovedì, tuttavia è ancora presto per conoscere i dettagli di questo nuovo probabile peggioramento delle condizioni atmosferiche.

Immagine all’infrarosso ricevuta dal satellite NOAA-19 intorno alle 06.36

Sulla nostra regione si prevedono condizioni iniziali di cielo parzialmente nuvoloso o nuvoloso con annuvolamenti sul settore collinare, costiero e sull’Adriatico centrale, dove non si escludono occasionali fenomeni di instabilità, con possibili rovesci, in miglioramento nel corso della giornata. Un ulteriore miglioramento delle condizioni atmosferiche è atteso nel pomeriggio-sera e proseguirà anche nella giornata di sabato, con cielo sereno o poco nuvoloso e temperature massime in aumento.

Temperature: Stazionarie

Venti: Deboli settentrionali lungo le coste e sull’Adriatico centrale, specie al mattino. Deboli occidentali altrove.

Mare: Poco mosso al mattino, moto ondoso in aumento tra la tarda mattinata e il tardo pomeriggio.

Lascia un commento

error: Content is protected !!