Prosegue il tempo stabile su gran parte della nostra penisola ma infiltrazioni di aria umida di origine atlantica potranno favorire annuvolamenti, foschie e banchi di nebbia anche sulle regioni centrali

Sulla nostra penisola continua ad essere presente un promontorio di alta pressione che determina condizioni di tempo stabile, tuttavia non essendo una struttura particolarmente solida in quota, infiltrazioni di aria umida di origine atlantica riescono a raggiungere le nostre regioni centro-settentrionali, favorendo annuvolamenti, foschie e banchi di nebbia che, nelle prossime ore, potranno estendersi anche verso le regioni centrali, specie nella seconda metà della giornata, mentre mercoledì tornerà a splendere il sole (nebbie a parte) su gran parte delle nostre regioni e giovedì giungeranno nuovi corpi nuvolosi che potranno favorire annuvolamenti anche sulla nostra regione ma in un contesto di tempo stabile. Verso la fine della settimana la nostra penisola potrebbe essere interessata da un possibile peggioramento delle condizioni atmosferiche, tuttavia al momento permane ancora molta incertezza nei modelli matematici, nei prossimi giorni vedremo se confermare o smentire questa tendenza.

Immagine all’infrarosso ricevuta dal satellite NOAA-18

Sulla nostra regione si prevedono condizioni iniziali di cielo poco nuvoloso o parzialmente nuvoloso, specie sulle zone montuose e nell’Aquilano, con possibili foschie e banchi di nebbia nelle valli interne e, localmente, nelle valli che si affacciano sul versante adriatico, in attenuazione nel corso della mattinata. Dal pomeriggio saranno possibili annuvolamenti sulle zone pedecollinari e lungo la fascia costiera, in attenuazione in serata-nottata: non si escludono foschie/nebbie, specie sulle zone collinari. Gelate diffuse, specie sulla Marsica, nell’Aquilano e nelle pianure/valli che si affacciano sul versante adriatico. A tal proposito si raccomanda prudenza per la presenza di tratti stradali ghiacciati, attenzione.

Temperature: Generalmente stazionarie.

Venti: Deboli occidentali al mattino, mentre nel pomeriggio tenderanno a provenire dai quadranti orientali.

Mare: Poco mosso.

Giovanni De Palma – AbruzzoMeteo

Lascia un commento

error: Content is protected !!