La giornata di giovedì sarà caratterizzata da tempo stabile con possibili annuvolamenti, ma nel fine settimana giungeranno corpi nuvolosi dal Mediterraneo occidentale

La nostra penisola continua ad essere interessata da un promontorio di alta pressione che, nelle prossime ore, continuerà a favorire condizioni di tempo stabile e prevalentemente soleggiato su gran parte delle nostre regioni, in particolare al centro Italia dove, nelle prossime ore, splenderà il sole e le temperature subiranno un ulteriore lieve aumento, specie nei valori massimi, in particolare sulle zone collinari e montuose. Foschie e banchi di nebbia potranno interessare le valli interne appenniniche e, localmente, le zone pedemontane che si affacciano sul versante adriatico, specie durante le ore più fredde della giornata, tuttavia gli ultimi aggiornamenti dei modelli matematici evidenziano un temporaneo cedimento dell’alta pressione che favorirà l’arrivo di corpi nuvolosi provenienti dal Mediterraneo occidentale, specie nel fine settimana, con conseguenti annuvolamenti e possibili precipitazioni sparse su gran parte delle regioni centrali, in particolare su Lazio, Abruzzo, Molise e sulla Puglia garganica. Da lunedì pomeriggio il tempo tornerà a migliorare a causa della rimonta di un promontorio di alta pressione che, alla base dei dati attuali, garantirà condizioni di tempo stabile su gran parte delle nostre regioni anche nel corso della prossima settimana.

Immagine IR MSG-2 – FONTE METEO60.FR

Sulla nostra regione si prevedono condizioni generali di cielo prevalentemente sereno o poco nuvoloso con possibili annuvolamenti sul settore occidentali, foschie e occasionali banchi di nebbia, specie nelle valli interne della Marsica e dell’Aquilano, in diradamento durante le ore centrali della giornata. Gelate diffuse sulla Marsica, nell’Aquilano e, localmente, nelle valli che si affacciano sul versante adriatico: a tal proposito si raccomanda prudenza per la presenza di tratti stradali ghiacciati, attenzione.

Temperature: Generalmente stazionarie o in lieve aumento, specie sulle zone collinari e montuose.

Venti: Deboli di direzione variabile o settentrionali, con occasionali rinforzi lungo la fascia costiera.

Mare: Poco mosso o localmente mosso durante le ore centrali della giornata.

Giovanni De Palma – AbruzzoMeteo

Lascia un commento

error: Content is protected !!