Tempo in graduale miglioramento e venti in attenuazione dalla seconda metà della giornata, tuttavia non mancheranno annuvolamenti nelle prossime ore

La nostra penisola risulta ancora interessata dal transito di corpi nuvolosi di origine atlantica accompagnati da venti occidentali che, nella giornata di ieri, hanno interessato anche le regioni centrali con raffiche anche piuttosto intense; nelle prossime ore saranno ancora presenti annuvolamenti su gran parte delle regioni centro-meridionali, con venti occidentali che continueranno ad interessare anche la nostra regione, tuttavia, a partire dal pomeriggio-sera, assisteremo ad una graduale attenuazione dei venti e un ulteriore miglioramento delle condizioni atmosferiche ad iniziare dal settore occidentale. Nella giornata di giovedì tornerà ancora una volta il bel tempo su gran parte delle regioni centrali e al meridione, mentre tra venerdì e sabato saranno possibili annuvolamenti soprattutto al centro-nord, in attesa del possibile arrivo di un veloce sistema nuvoloso di origine atlantica che, se confermato, raggiungerà anche la nostra regione nel corso della giornata di domenica, favorendo un veloce peggioramento delle condizioni atmosferiche: vedremo.

Immagine all’infrarosso ricevuta dal satellite NOAA-19 intorno alle 05.59

Sulla nostra regione si prevedono condizioni generali di cielo parzialmente nuvoloso o nuvoloso per la presenza di nubi medio alte e stratificate, mentre annuvolamenti più consistenti potranno interessare la Marsica, l’Aquilano, l’Alto Sangro e le zone montuose, dove non si escludono occasionali residue precipitazioni, in miglioramento nel corso del pomeriggio-sera. Venti occidentali continueranno a soffiare sulle zone montuose e sul versante adriatico, tuttavia dal pomeriggio-sera tenderanno gradualmente ad attenuarsi, favorendo una graduale diminuzione delle temperature sulle zone collinari e costiere.

Temperature: Stazionarie al mattino, in diminuzione nel pomeriggio-sera, specie sul settore adriatico.

Venti: Moderati dai quadranti occidentali con residui rinforzi sulle zone montuose e sulle zone pedemontane e collinari che si affacciano sul versante adriatico, in attenuazione dal pomeriggio-sera.

Mare: Generalmente mosso; poco mosso sottocosta.

Giovanni De Palma – AbruzzoMeteo

Lascia un commento

error: Content is protected !!