Tempo in ulteriore miglioramento nelle prossime ore, poi nel fine settimana è prevista la rimonta di una vasta area di alta pressione che garantirà tempo stabile e temperature in aumento

La veloce perturbazione che, nella giornata di ieri, ha favorito rovesci e manifestazioni temporalesche (anche grandinigene) sulle regioni centrali, sta ormai abbandonando la nostra penisola e, nelle prossime ore, favorirà residui annuvolamenti su Molise e Puglia, mentre sulle restanti regioni il tempo tenderà ulteriormente a migliorare a causa della graduale espansione di una vasta area di alta pressione che, nel fine settimana, garantirà ancora condizioni di tempo stabile e prevalentemente soleggiato con temperature in aumento. Successivamente, nei primi giorni della prossima settimana, se la tendenza verrà confermata, sulla nostra penisola potrebbero giungere nuove perturbazioni atlantiche, ma si tratta di una tendenza da confermare nei prossimi aggiornamenti. Nelle prossime ore, dunque, tempo in miglioramento, qualche annuvolamento possibile anche nella giornata di venerdì, mentre nel weekend, come anticipato in precedenza, è prevista la rimonta di una vasta area di alta pressione che favorirà tempo stabile e clima mite.

Immagine all’infrarosso ricevuta dal satellite NOAA-19 intorno alle 05.04

Sulla nostra regione si prevedono condizioni iniziali di cielo poco nuvoloso o parzialmente nuvoloso con residui annuvolamenti sulle zone montuose, nel Chietino, nel Vastese e sul vicino Molise, in miglioramento nel corso della giornata, con ampie schiarite dalla tarda mattinata. La tendenza è verso un ulteriore miglioramento delle condizioni atmosferiche nella seconda metà della giornata, tuttavia a causa della diminuzione delle temperature, si prevedono gelate durante le ore serali, notturne e al primo mattino, specie sulla Marsica, nell’Aquilano e, localmente nelle valli che si affacciano sul versante adriatico.

Temperature: In diminuzione, specie nei valori minimi.

Venti: Deboli dai quadranti settentrionali con residui rinforzi lungo la fascia costiera.

Mare: Generalmente mosso o molto mosso con moto ondoso in graduale attenuazione dal pomeriggio-sera.

Giovanni De Palma – AbruzzoMeteo

Lascia un commento

error: Content is protected !!