Anche questa settimana si apre all’insegna del tempo stabile ma tra mercoledì e giovedì transiterà una veloce perturbazione atlantica che interesserà anche le regioni centrali

La situazione meteorologica attuale continua ad essere caratterizzata dalla presenza di una vasta area di alta pressione posizionata sul Mediterraneo centro-occidentale e sulla nostra penisola, dove il tempo risulta ancora stabile con temperature ben al disopra delle medie stagionali. Ma come anticipato nei precedenti aggiornamenti, l’alta pressione inizierà gradualmente ad attenuarsi, favorendo l’arrivo di sistemi nuvolosi di origine atlantica, il primo dei quali atteso nella giornata di mercoledì, preceduto da un rinforzo dei venti di Libeccio su gran parte delle regioni centro-meridionali; dal pomeriggio-sera di mercoledì il peggioramento raggiungerà anche le regioni centrali, dove sono attesi rovesci, temporali e nevicate sui rilievi, in calo fino a bassa quota, molto probabilmente intorno ai 400-600 metri, specie in nottata e nelle prime ore della mattinata di giovedì, con un conseguente sensibile calo delle temperature. Gli ultimi aggiornamenti dei modelli matematici, inoltre, ci mostra un segnale di un possibile cambio di circolazione, rivolto principalmente all’arrivo di sistemi nuvolosi atlantici anche nei giorni successivi, accompagnati da un rinforzo dei venti occidentali: vedremo.

Immagine all’infrarosso ricevuta dal satellite NOAA-19 intorno alle 05.57

Sulla nostra regione si prevedono condizioni generali di cielo prevalentemente sereno o poco nuvoloso con possibili annuvolamenti nel corso della giornata, ma si tratterà di nubi prevalentemente alte e stratificate che potranno favorire velature; temperature ancora ben al disopra delle medie stagionali, specie sulle zone collinari, alto collinari e montuose, mentre i valori risulteranno decisamente più bassi nelle pianure e nelle valli dove, in nottata, non si escludono gelate, specie sulla Marsica e nell’Aquilano. Da stasera è previsto un graduale aumento della nuvolosità sulla Marsica.

Temperature: Stazionarie ma ancora ben al disopra delle medie stagionali.

Venti: Deboli di direzione variabile o orientali con occasionali rinforzi.

Mare: Generalmente poco mosso.

Giovanni De Palma – AbruzzoMeteo

Lascia un commento

error: Content is protected !!