La persistenza di un promontorio di alta pressione continuerà a garantire condizioni di tempo stabile e prevalentemente soleggiato su gran parte della nostra penisola

La nostra penisola è interessata da una vasta area di alta pressione che determina condizioni generali di tempo stabile e prevalentemente soleggiato con temperature in ulteriore aumento, specie nei valori massimi; l’alta pressione si estende anche su gran parte dell’Europa centro-orientale, impedendo, di fatto, l’arrivo di perturbazioni sul Mediterraneo centrale e sull’Italia. Nei prossimi giorni non si prevedono sostanziali variazioni, la nostra penisola continuerà ad essere protetta dall’alta pressione che favorirà condizioni generali di cielo prevalentemente sereno o poco nuvoloso e temperature in graduale aumento, specie nei valori massimi, anche se non mancheranno occasionali annuvolamenti a ridosso dei rilievi appenninici, specie durante le ore centrali della giornata e nel corso del pomeriggio. Un graduale cedimento dell’alta pressione sembra possibile tra la giornata di Pasqua e lunedì, con corpi nuvolosi che, molto probabilmente, raggiungeranno le nostre regioni favorendo un graduale aumento della nuvolosità e possibili precipitazioni sparse: vedremo.

Immagine all’infrarosso ricevuta dal satellite NOAA-19 intorno alle 06.34

Sulla nostra regione si prevedono condizioni generali di cielo prevalentemente sereno o poco nuvoloso con possibili annuvolamenti a ridosso dei rilievi durante le ore centrali della giornata e nel corso del pomeriggio ma senza fenomeni di rilievo. Poche novità nel corso della giornata di venerdì, proseguirà il tempo stabile e prevalentemente soleggiato con temperature in aumento, specie nei valori massimi.

Temperature: In lieve aumento, specie nei valori massimi.

Venti: Deboli di direzione variabile o orientali.

Mare: Poco mosso.

Giovanni De Palma – AbruzzoMeteo

Lascia un commento

error: Content is protected !!