La rimonta di un promontorio di alta pressione garantirà condizioni di tempo stabile e prevalentemente soleggiato anche nei prossimi giorni. Da domenica sembra probabile un nuovo graduale peggioramento

Sulla nostra penisola è in ulteriore rafforzamento un’area di alta pressione che garantirà condizioni di tempo stabile e prevalentemente soleggiato (non si escludono velature, nubi alte e stratificate) con temperature in graduale aumento, specie nei valori massimi, almeno fino alla giornata di domenica. Successivamente, alla base dei dati attuali, l’alta pressione tenderà gradualmente ad attenuarsi, favorendo un progressivo peggioramento delle condizioni atmosferiche a causa della confluenza tra masse d’aria fredda provenienti dall’Europa orientale con masse d’aria umida provenienti dal Mediterraneo occidentale. Nelle prossime ore, tuttavia, il tempo continuerà a risultare prevalentemente stabile e soleggiato con temperature massime in graduale aumento, mentre continuerà a fare piuttosto freddo durante le ore serali, notturne e al primo mattino.

Sulla nostra regione si prevedono condizioni generali di cielo prevalentemente sereno o poco nuvoloso con possibili annuvolamenti nel corso della giornata (nubi alte e stratificate che non produrranno fenomeni ma soltanto velature del cielo). Poche novità nel corso della giornata di venerdì, proseguirà il tempo stabile con temperature in progressivo aumento, specie nei valori massimi.

Temperature: In aumento, specie nei valori massimi, tuttavia farà ancora piuttosto freddo durante le ore serali, notturne e al primo mattino.

Venti: Deboli dai quadranti orientali o sud-orientali, occidentali sulle zone interne e montuose.

Mare: Poco mosso o localmente mosso durante le ore centrali della giornata con moto ondoso in ulteriore attenuazione in serata e in nottata.

Giovanni De Palma – AbruzzoMeteo

Lascia un commento

error: Content is protected !!