Mercoledì all’insegna del maltempo con precipitazioni in intensificazione soprattutto sul settore adriatico, in graduale attenuazione dalla tarda mattinata di giovedì

La nostra penisola continua ad essere interessata da una vasta area depressionaria posizionata ad ovest della Sardegna, attorno alla quale si estendono sistemi nuvolosi che determinano condizioni di tempo perturbato soprattutto sulle regioni centrali; a partire dalle prossime ore e nella prima parte della giornata di giovedì, la perturbazione si sposterà molto lentamente verso le nostre regioni meridionali e, di conseguenza, sistemi nuvolosi continueranno ad interessare Marche, Abruzzo e Molise, dove sono attese precipitazioni in intensificazione, in particolare sul settore orientale e costiero dove i fenomeni potranno risultare anche piuttosto intensi e, localmente, persistenti. A partire dalla tarda mattinata di giovedì è previsto un lento e graduale miglioramento delle condizioni atmosferiche ad iniziare dalle Marche, in estensione verso l’Abruzzo, il Molise e, entro la serata-nottata, anche verso la Puglia. Miglioramento che proseguirà anche nel fine settimana, anche se nel corso del pomeriggio saranno possibili addensamenti e rovesci lungo la dorsale appenninica, in attenuazione in serata e in nottata; la tendenza per la prossima settimana evidenzia un nuovo possibile peggioramento delle condizioni atmosferiche a causa dell’arrivo di una nuova perturbazione atlantica: vedremo.

Sulla nostra regione si prevedono condizioni generali di cielo molto nuvoloso o coperto con precipitazioni in intensificazione, più frequenti nel Teramano, nel Pescarese e nel Chietino, persistenti sulle zone pedecollinari e, localmente, lungo la fascia costiera; precipitazioni meno intense sulla Marsica e nell’Aquilano, ma comunque presenti durante tutto l’arco della giornata. Tra il pomeriggio e la tarda serata le precipitazioni potranno risultare anche piuttosto intense sul settore orientale della nostra regione. La giornata di giovedì inizierà ancora all’insegna di rovesci, più frequenti sul settore adriatico, in graduale attenuazione e in miglioramento dalla tarda mattinata e, soprattutto, nel pomeriggio-sera.

Temperature: Stazionarie o in lieve diminuzione nei valori massimi.

Venti: Deboli dai quadranti orientali con possibili rinforzi lungo la fascia costiera e collinare.

Mare: Mosso o molto mosso

Giovanni De Palma – AbruzzoMeteo

L2

Lascia un commento

error: Content is protected !!