Prosegue il tempo stabile su gran parte della nostra penisola, tuttavia dal pomeriggio è previsto un graduale aumento della nuvolosità, anche sei si tratterà di nubi medio alte e stratificate

La nostra penisola continua ad essere interessata da un promontorio di alta pressione che determina condizioni generali di tempo stabile e prevalentemente soleggiato anche se, a partire dalle prossime ore, inizieranno a giungere corpi nuvolosi provenienti dal Mediterraneo occidentale che, nel pomeriggio-sera, si estenderanno anche sulle regioni centrali, favorendo un graduale aumento della nuvolosità ma senza fenomeni di rilievo. Annuvolamenti sono attesi anche nella giornata di sabato ma non si prevedono fenomeni di rilievo, anche se non si escludono piovaschi a ridosso dei rilievi, mentre nella giornata di domenica, a causa dell’avvicinamento di una perturbazione atlantica proveniente dal Mediterraneo occidentale, è previsto anche un temporaneo aumento delle temperature e un progressivo aumento della nuvolosità nella seconda metà della giornata, in attesa della perturbazione che, nella giornata di lunedì, attraverserà le regioni settentrionali e marginalmente le regioni centrali, con possibili fenomeni di instabilità anche sulla nostra regione: vedremo.

Sulla nostra regione si prevedono condizioni iniziali di cielo prevalentemente sereno o poco nuvoloso con nuvolosità in graduale aumento dal pomeriggio e nel corso della serata: si tratterà di nubi medio alte e stratificate che non produrranno fenomeni. Anche nella giornata di sabato saranno presenti annuvolamenti, tuttavia nel corso del pomeriggio-sera non si escludono precipitazioni sparse, più probabili a ridosso dei rilievi.

Temperature: In aumento, specie nei valori massimi.

Venti: Deboli di direzione variabile o orientali, in temporaneo rinforzo nel pomeriggio lungo la fascia costiera e collinare.

Mare: Poco mosso o localmente mosso durante le ore centrali della giornata.

Giovanni De Palma – AbruzzoMeteo

Lascia un commento

error: Content is protected !!