La perturbazione in spostamento verso la Grecia favorirà un graduale miglioramento delle condizioni atmosferiche su gran parte delle regioni centrali a partire dalla tarda mattinata

Le nostre regioni centro-meridionali risultano ancora interessate dalla presenza di una perturbazione che, a partire dalle prossime ore, tenderà ulteriormente a spostarsi verso la Grecia, favorendo un graduale miglioramento delle condizioni atmosferiche ad iniziare dalle regioni centrali, in estensione verso le restanti regioni entro la serata-nottata, mentre l’instabilità continuerà a manifestarsi sull’arco alpino centro-orientale, specie nel pomeriggio-sera. Da venerdì è prevista, inoltre, la rimonta di un promontorio di alta pressione che garantirà tempo stabile su gran parte delle nostre regioni, ma non si tratterà di una struttura particolarmente solida e, molto probabilmente, non impedirà l’arrivo di masse d’aria fresca sulle regioni nord-orientali e, localmente, sul versante adriatico nel corso dei primi giorni della prossima settimana: si tratta, tuttavia, di una tendenza da analizzare ed eventualmente confermare nei prossimi aggiornamenti.

Sulla nostra regione si prevedono condizioni iniziali di cielo parzialmente nuvoloso o nuvoloso con annuvolamenti consistenti nel Chietino e sulle zone montuose, dove sono attesi rovesci, localmente a carattere temporalesco, in attenuazione in mattinata; dalla tarda mattinata è previsto un ulteriore miglioramento delle condizioni atmosferiche ad iniziare dal Teramano e dall’Alto Aquilano, in estensione verso le restanti zone entro il pomeriggio-sera. La rimonta di un promontorio di alta pressione favorirà un ulteriore miglioramento delle condizioni atmosferiche da venerdì a domenica, con temperature massime in graduale aumento ma con valori tutto sommato gradevoli e, soprattutto, non ci sarà più la sabbia in sospensione.

Temperature: In diminuzione, specie nei valori minimi.

Venti: Deboli dai quadranti settentrionali con rinforzi lungo la fascia costiera e collinare.

Mare: Generalmente mosso o molto mosso.

Giovanni De Palma – AbruzzoMeteo

Lascia un commento

error: Content is protected !!