La giornata di sabato sarà caratterizzata da tempo stabile con possibili annuvolamenti nel pomeriggio, mentre domenica è previsto il transito di corpi nuvolosi che potranno favorire annuvolamenti e occasionali rovesci

La nostra penisola risulta ancora protetta dalla presenza di un’area di alta pressione, l’Anticiclone delle Azzorre, che nelle prossime ore garantirà tempo stabile e prevalentemente soleggiato su gran parte delle regioni centro-meridionali, mentre al nord e sull’arco alpino sono attesi annuvolamenti e possibili fenomeni di instabilità, soprattutto nel pomeriggio-sera, localmente di forte intensità, in estensione verso le aree di pianura. Annuvolamenti saranno possibili anche sulle regioni centrali nel corso del pomeriggio e nel tardo pomeriggio ma non si prevedono fenomeni di rilievo, mentre nella giornata di domenica l’Anticiclone delle Azzorre si ritirerà verso ovest e si estenderà verso la Francia e, marginalmente, verso le Isole Britanniche, favorendo la discesa di masse d’aria fresca ed instabile verso l’Europa e i vicini Balcani, tuttavia infiltrazioni di aria fresca si estenderanno dapprima verso le regioni settentrionali e, tra la tarda mattinata e il pomeriggio, si estenderanno su Marche, Abruzzo e Molise, favorendo annuvolamenti, venti settentrionali in rinforzo e possibili occasionali precipitazioni sparse, più probabili sulle Marche e sulle zone interne dell’Abruzzo. Anche nei prossimi giorni la nostra penisola continuerà ad essere marginalmente interessata dall’arrivo di masse d’aria fresca provenienti dall’Europa centro-orientale, che favoriranno annuvolamenti su gran parte delle nostre regioni e possibili fenomeni di instabilità, specie da martedì: vedremo.

Sulla nostra regione si prevedono condizioni iniziali di cielo prevalentemente sereno o poco nuvoloso con possibili annuvolamenti nel pomeriggio e nel tardo pomeriggio, localmente più consistenti a ridosso dei rilievi, dove non si escludono occasionali rovesci sparsi, in attenuazione nel tardo pomeriggio-sera. Nubi medio-alte e stratificate attraverseranno gran parte del territorio regionale nel pomeriggio-sera, mentre nella giornata di domenica è previsto il transito di corpi nuvolosi provenienti dall’Europa centrale che favoriranno annuvolamenti dalla tarda mattinata e possibili occasionali precipitazioni sparse, più probabili a ridosso dei rilievi.

Temperature: In aumento, specie nei valori massimi.

Venti: Deboli occidentali sulle zone interne e montuose, in rinforzo dal pomeriggio-sera; orientali o sud-orientali di debole intensità lungo la fascia costiera e collinare.

Mare: Quasi calmo o poco mosso con moto ondoso in aumento dal pomeriggio-sera.

Giovanni De Palma – AbruzzoMeteo

Lascia un commento

error: Content is protected !!