La giornata di venerdì sarà caratterizzata da tempo stabile con temperature in graduale aumento, tuttavia da sabato pomeriggio si avvicinerà una nuova perturbazione atlantica

La nostra penisola continua ad essere interessata dall’arrivo di correnti atlantiche che, in questi ultimi giorni, hanno favorito frequenti episodi di instabilità anche sulla nostra regione, con rovesci e manifestazioni temporalesche anche di forte intensità; nelle prossime ore è prevista una graduale ma temporanea attenuazione dell’instabilità su gran parte delle regioni centrali e, di conseguenza, tornerà a splendere il sole per gran parte della giornata, anche se non si escludono occasionali annuvolamenti durante le ore centrali della giornata e nel corso del pomeriggio, specie in prossimità dei rilievi, in attenuazione in serata e in nottata. Il miglioramento e il tempo stabile proseguirà anche nella prima parte della giornata di sabato, mentre successivamente, come annunciato nei precedenti aggiornamenti, una nuova perturbazione atlantica raggiungerà la nostra penisola e si dirigerà inizialmente sulle regioni centro-settentrionali dal pomeriggio-sera di sabato, con graduale peggioramento delle condizioni atmosferiche su Marche, Abruzzo e Molise. Nella giornata di domenica l’instabilità tornerà ad intensificarsi su gran parte delle nostre regioni, in particolare nel pomeriggio-sera con annuvolamenti diffusi, rovesci e manifestazioni temporalesche sulle zone interne e montuose, in estensione verso il settore orientale e costiero: non si escludono fenomeni di forte intensità, in particolare sul settore adriatico di Marche, Abruzzo e Molise. Alla base dei dati attuali, inoltre, la prossima settimana si aprirà all’insegna del tempo instabile su gran parte delle regioni centro-meridionali adriatiche, con annuvolamenti, rovesci,  possibilità di temporali e temperature in diminuzione; la tendenza successiva evidenzia, inoltre, una possibile persistenza dell’instabilità a causa dell’arrivo di masse d’aria fresca di origine atlantica: vedremo.

Immagine al visibile del satellite NOAA-15

Sulla nostra regione si prevedono condizioni iniziali di cielo prevalentemente sereno o poco nuvoloso con possibili banchi di nebbia al mattino nelle valli interne della Marsica e dell’Aquilano, in diradamento nel corso della mattinata. Durante le ore centrali della giornata e nel corso del pomeriggio saranno possibili annuvolamenti a ridosso dei rilievi, in estensione verso le zone pedemontane e collinari che si affacciano sul versante adriatico, ma non si prevedono fenomeni rilevanti, anche se non si escludono rovesci localizzati sulle zone montuose, in miglioramento in serata e in nottata. La giornata di sabato inizierà all’insegna del bel tempo, tuttavia dal pomeriggio-sera è previsto un moderato peggioramento delle condizioni atmosferiche.

Temperature: In diminuzione nei valori minimi, in graduale lieve aumento nei valori massimi.

Venti: Deboli orientali o sud-orientali lungo la fascia costiera e collinare. Deboli occidentali con possibili rinforzi sui rilievi durante le ore centrali della giornata.

Mare: Generalmente poco mosso.

Giovanni De Palma – AbruzzoMeteo

Lascia un commento

error: Content is protected !!