Anche la giornata di mercoledì sarà caratterizzata da condizioni di instabilità che interesseranno il nord e le regioni centrali, specie nel corso del pomeriggio. Da giovedì instabilità in graduale attenuazione

La nostra penisola continua ad essere interessata dall’arrivo di masse d’aria fresca di origine atlantica che mantengono attive condizioni di instabilità, specie al nord e, nelle prossime ore, anche sulle regioni centrali, in particolare nel pomeriggio e nel tardo pomeriggio. Nella seconda metà della giornata, dopo una mattinata all’insegna del cielo poco nuvoloso sul settore orientale e nuvoloso sul settore occidentale, il tempo tornerà a peggiorare con annuvolamenti, rovesci e temporali che interesseranno dapprima le zone interne e montuose, in estensione verso il settore adriatico. In serata e in nottata la situazione tenderà gradualmente a migliorare e nelle giornate di giovedì e venerdì l’instabilità si attenuerà progressivamente e diminuirà la probabilità di addensamenti e rovesci pomeridiani, mentre nel fine settimana le regioni centro-meridionali potranno nuovamente essere interessate dall’arrivo di masse d’aria fresca che, se confermate, potranno dar luogo ad un nuovo aumento dell’instabilità anche sulle regioni adriatiche: vedremo.

Sulla nostra regione si prevedono condizioni iniziali di cielo poco nuvoloso nel Teramano, nel Pescarese e nel Chietino, mentre annuvolamenti saranno presenti sulla Marsica e nell’Aquilano, con banchi di nebbia nelle valli interne, in diradamento nel corso della mattinata. Dal pomeriggio è previsto un graduale aumento della nuvolosità ad iniziare dalle zone interne e montuose, con rovesci, possibili temporali, in estensione verso il settore adriatico, con probabili sconfinamenti verso le aree costiere. Un graduale miglioramento delle condizioni atmosferiche è previsto nel corso della serata-nottata e proseguirà nella giornata di giovedì.

Temperature: Generalmente stazionarie o in lieve aumento, specie nei valori massimi.

Venti: Deboli orientali lungo la fascia costiera, occidentali sulle zone interne e montuose. Possibili colpi di vento durante i temporali. Da stanotte tenderanno a rinforzare sulle zone montuose.

Mare: Generalmente poco mosso.

Giovanni De Palma – AbruzzoMeteo

Lascia un commento

error: Content is protected !!