Aggiornamento meteo serale (ore 21.20): Atteso un deciso rinforzo dei venti di Grecale a partire dalle prime ore della mattinata di martedì con moto ondoso in deciso aumento e temperature in sensibile calo

Come annunciato nei precedenti aggiornamenti, una veloce perturbazione atlantica, sospinta da venti freschi provenienti dall’Europa centrale, attraverserà l’arco alpino centro-orientale e scivolerà verso i vicini Balcani, favorendo episodi di instabilità sulle regioni nord-orientali e, marginalmente sul settore adriatico centro-settentrionale. Il transito della perturbazione sarà accompagnato da un rinforzo dei venti di G recale, masse d’aria fresca che irromperanno sulle regioni adriatiche centro-settentrionali a partire dalle prime ore della mattinata di martedì, con raffiche che, localmente, potranno superare i 50-60 Km/h, soprattutto al primo mattino: a tal proposito SI SCONSIGLIA di uscire in mare con piccole imbarcazioni in quanto è previsto un deciso aumento del moto ondoso con possibili mareggiate.

Raffiche di vento al suolo – Modello WRF

Il rinforzo dei venti di Grecale, inoltre, potrà dar luogo ad annuvolamenti e a fenomeni di instabilità, specie lungo il settore costiero e sulle zone pedecollinari che si affacciano sul versante adriatico. Come evidenziato dalle mappe in allegato, inoltre, è prevista una generale e sensibile diminuzione delle temperature e dei tassi di umidità, con valori in calo anche di 6-8 gradi rispetto ai valori che si sono registrati in queste ultime ore. Dalla serata di domani è prevista una graduale attenuazione dei venti ma le temperature scenderanno anche al disotto delle medie stagionali. Nei prossimi giorni l’Anticiclone delle Azzorre tornerà a portarci il bel tempo con temperature in graduale aumento.

Giovanni De Palma – AbruzzoMeteo

L1

Lascia un commento

error: Content is protected !!