Giovedì di attesa con tempo migliore rispetto alla giornata di ieri, ma non mancheranno addensamenti pomeridiani sulle zone interne e montuose. Atteso un moderato peggioramento nella giornata di venerdì

La nostra penisola continua ad essere interessata dall’arrivo di masse d’aria fresca di origine atlantica che mantengono le temperature ben al disotto delle medie stagionali e determinano episodi di instabilità, come è accaduto nella giornata di ieri, grazie alla confluenza con masse d’aria umida provenienti dal Mediterraneo occidentale che ha favorito lo sviluppo di intensi temporali al meridione e su parte delle regioni centrali. Nelle prossime ore il tempo risulterà migliore rispetto alla giornata di ieri, anche se nel pomeriggio saranno possibili annuvolamenti, nubi medio-alte e stratificate al centro-nord, addensamenti consistenti sulle zone appenniniche, dove non si escludono occasionali rovesci pomeridiani. Ma la giornata odierna sarà di attesa in quanto venerdì è previsto l’arrivo di un nucleo di aria fresca proveniente dall’Europa centrale che si stenderà verso la nostra penisola, favorendo un deciso aumento dell’instabilità anche sulle regioni centrali a partire dalla tarda mattinata e nella seconda metà della giornata: non si escludono temporali di forte intensità associati a raffiche di vento e ad occasionali grandinate, attenzione. Nella giornata di sabato l’instabilità si estenderà verso le regioni meridionali, tuttavia saranno ancora possibili annuvolamenti e rovesci su Abruzzo e Molise nella mattinata di sabato, in graduale miglioramento entro la serata; da domenica il tempo tenderà gradualmente a migliorare con temperature in graduale aumento, specie nei valori massimi.

Sulla nostra regione si prevedono condizioni generali di cielo sereno o poco nuvoloso, specie al mattino, mentre dalla tarda mattinata saranno possibili annuvolamenti ad iniziare dal Teramano e dall’Alto Aquilano, ma si tratterà di nubi medio-alte e stratificate, mentre addensamenti pomeridiani potranno manifestarsi sulle zone interne e montuose, in attenuazione in serata e in nottata. La giornata di venerdì inizierà all’insegna del cielo poco nuvoloso, tuttavia dalla tarda mattinata è atteso un moderato peggioramento delle condizioni atmosferiche ad iniziare dalle vicine Marche, in estensione verso la nostra regione con annuvolamenti, rovesci e temporali localmente di forte intensità, con temperature in diminuzione.

Temperature: In lieve diminuzione durante le ore serali, notturne e al primo mattino, con valori ancora al disotto delle medie stagionali.

Venti: Deboli a regime di brezza.

Mare: Quasi calmo o poco mosso.

Giovanni De Palma – AbruzzoMeteo

Lascia un commento

error: Content is protected !!