Alta pressione di matrice africana in ulteriore rafforzamento sul Mediterraneo centro-occidentale favorirà tempo stabile e temperature in aumento anche sulla nostra penisola

La situazione meteorologica attuale è caratterizzata dalla presenza di un promontorio di alta pressione di matrice nord africana su gran parte del Mediterraneo centro-occidentale e sulla nostra penisola, in ulteriore rafforzamento nelle prossime ore e nei prossimi giorni, mentre deboli infiltrazioni di aria umida di origine atlantica raggiungono marginalmente l’arco alpino, provocando occasionali fenomeni di instabilità soprattutto nel pomeriggio-sera. Non cambierà di molto la situazione meteorologica nelle prossime ore e nei prossimi giorni, sulla nostra penisola il tempo risulterà stabile, prevalentemente soleggiato con temperature in ulteriore aumento, specie nei valori massimi e tassi di umidità in aumento sulla Pianura Padana e lungo le aree costiere. Anche sulle regioni centrali il caldo inizierà a risultare particolarmente intenso nelle prossime ore, tuttavia tra giovedì e sabato i valori subiranno un ulteriore aumento e potranno raggiungere e localmente superare i +38°C/+40°C, anche sulla nostra regione, in particolare sulla Valle Peligna, Val Pescara e Val di Sangro, mentre l’afa si intensificherà ulteriormente lungo la fascia costiera e sulle zone collinari prossime alla costa. Alla base dei dati attuali, dunque, non si prevedono sostanziali variazioni almeno fino alla giornata di domenica, mentre successivamente sembra prospettarsi l’ipotesi di un graduale cedimento dell’alta pressione al centro-nord: vedremo.

Sulla nostra regione si prevedono condizioni generali di cielo prevalentemente sereno con possibili annuvolamenti a ridosso dei rilievi durante le ore centrali della giornata e nel pomeriggio; temperature massime in ulteriore aumento, tassi di umidità in aumento lungo la fascia costiera e sulle zone collinari prossime alla costa. Poche novità nel corso della giornata di mercoledì, proseguirà il tempo stabile ma le temperature subiranno un ulteriore aumento, specie nei valori massimi.

Temperature: In aumento, specie nei valori massimi.

Venti: Deboli a regime di brezza.

Mare: Quasi calmo o poco mosso.

Giovanni De Palma – AbruzzoMeteo

Lascia un commento

error: Content is protected !!