La perturbazione atlantica ha abbandonato le nostre regioni ma sull’Italia continueranno a giungere masse d’aria fresca che potranno favorire annuvolamenti fino alla giornata di giovedì

L’intensa perturbazione atlantica che, nella giornata di ieri, ha interessato gran parte delle nostre regioni con rovesci e temporali di forte intensità, ha ormai abbandonato la nostra penisola, anche se nelle prossime ore e nei prossimi giorni, almeno fino alla giornata di giovedì, potranno manifestarsi annuvolamenti e possibili fenomeni di instabilità sull’arco alpino e lungo la dorsale appenninica, specie nel pomeriggio. Le temperature sono sensibilmente diminuite rispetto ai giorni scorsi, in alcuni casi i valori sono scesi di oltre 20 gradi e, nelle prossime ore, i valori continueranno a mantenersi lievemente al disotto delle medie stagionali, mentre nei prossimi giorni è previsto un graduale aumento, in particolare nei valori massimi. Da giovedì sulla nostra penisola è prevista la rimonta di un promontorio di alta pressione che garantirà tempo stabile, prevalentemente soleggiato e temperature in graduale aumento, anche se, alla base dei dati attuali, il caldo intenso non tornerà sulle nostre regioni.

Sulla nostra regione si prevedono condizioni generali di cielo sereno o poco nuvoloso nel Teramano, Pescarese e Chietino, mentre annuvolamenti saranno ancora possibili nell’Aquilano e sulla Valle Peligna. Nel pomeriggio non si escludono addensamenti sulle zone montuose dove, occasionalmente, potranno manifestarsi rovesci, in attenuazione in serata e in nottata. Nella giornata di mercoledì saranno possibili annuvolamenti a causa del transito di corpi nuvolosi provenienti dal Mediterraneo occidentale, ma non si prevedono fenomeni di rilievo.

Temperature: In ulteriore diminuzione, specie nei valori minimi. Temperature in lieve aumento nei valori massimi.

Venti: Deboli dai quadranti settentrionali con occasionali rinforzi lungo la fascia costiera e collinare, specie nel pomeriggio. Occidentali sulle zone interne e montuose.

Mare: Poco mosso o mosso con moto ondoso in aumento nel pomeriggio.

Giovanni De Palma – AbruzzoMeteo

Lascia un commento

error: Content is protected !!