La perturbazione si sposta verso il Mediterraneo occidentale e sulla nostra penisola il tempo è in miglioramento, anche se non mancheranno annuvolamenti pomeridiani lungo la dorsale appenninica

Sulla nostra penisola il tempo è in miglioramento, ad eccezione della Sardegna, interessata dallo spostamento della perturbazione atlantica diretta verso il Mediterraneo occidentale, mentre residue condizioni di instabilità interessano la Sicilia, in attenuazione nelle prossime ore. Sulle restanti zone il tempo è in miglioramento, prevarrà il sole su gran parte delle nostre regioni anche se, durante le ore centrali della giornata e nel corso del pomeriggio, saranno possibili addensamenti consistenti lungo la dorsale appenninica con possibili occasionali rovesci, perlopiù localizzati sulle zone montuose, in attenuazione in serata e in nottata. Poche novità nei prossimi giorni, almeno fino alla giornata di venerdì non si prevedono sostanziali variazioni, anche se le temperature subiranno un ulteriore aumento, specie nei valori massimi, mentre nel fine settimana l’instabilità tornerà ad aumentare a causa del lento spostamento della perturbazione proveniente dalle Baleari che si avvicinerà nuovamente alle nostre regioni centro-meridionali.

Immagine al visibile del satellite NOAA-19

Sulla nostra regione si prevedono condizioni generali di cielo prevalentemente sereno o poco nuvoloso con possibili annuvolamenti sulle zone interne e montuose durante le ore centrali della giornata e nel corso del pomeriggio, in attenuazione in serata e in nottata. Poche novità nel corso della giornata di mercoledì, prevalenza di tempo stabile con possibili annuvolamenti pomeridiani sulle zone interne e montuose, occasionalmente associati a rovesci, in attenuazione in serata e in nottata.

Temperature: Stazionarie o in ulteriore lieve aumento, specie nei valori massimi.

Venti: Deboli a regime di brezza.

Mare: Poco mosso.

Giovanni De Palma – AbruzzoMeteo

Lascia un commento

error: Content is protected !!