La rimonta di un promontorio di alta pressione garantirà un generale miglioramento delle condizioni atmosferiche fino alla giornata di sabato, tuttavia da domenica è previsto un nuovo peggioramento

Sulla nostra penisola il tempo è in ulteriore miglioramento a causa dell’espansione di un promontorio di alta pressione che garantirà tempo stabile e prevalentemente soleggiato su gran parte delle nostre regioni, in particolare dalle prossime ore, anche se non si escludono residui addensamenti sul medio-basso versante adriatico, in ulteriore miglioramento nel corso della giornata. La perturbazione che nella giornata di ieri ha favorito rovesci e temporali anche di moderata intensità ha infatti abbandonato la nostra penisola e nelle prossime ore tornerà a splendere il sole su gran parte delle regioni centrali. Il tempo stabile proseguirà almeno fino alla giornata di sabato, anche se non si escludono annuvolamenti tra venerdì e sabato provocati dal transito di nubi medio-alte e stratificate che non produrranno fenomeni, mentre a partire da domenica è previsto un generale peggioramento delle condizioni atmosferiche provocato dall’arrivo di un’intensa perturbazione proveniente dall’Europa centro-settentrionale che, alla base dei dati attuali, favorirà la formazione e l’approfondimento di un minimo depressionario in spostamento verso le nostre regioni centro-meridionali. La dinamica, al momento, è ancora da confermare, tuttavia molto probabilmente la nostra penisola sarà interessata da una nuova ondata di maltempo a partire da domenica e nei primi giorni della prossima settimana.

Immagine IR NOAA-19

Sulla nostra regione si prevedono condizioni generali di cielo prevalentemente sereno o poco nuvoloso con possibili residui annuvolamenti al mattino, specie lungo la fascia costiera, in miglioramento nel corso della giornata. Poche novità nel corso della giornata di venerdì, tuttavia non si escludono annuvolamenti nel corso della giornata a causa del transito di nubi medio-alte e stratificate.

Temperature: In ulteriore diminuzione, specie nei valori minimi.

Venti: Deboli o moderati dai quadranti settentrionali con residui rinforzi lungo la fascia costiera e collinare, in graduale attenuazione dal pomeriggio-sera.

Mare: Generalmente mosso.

Giovanni De Palma – AbruzzoMeteo

Lascia un commento

error: Content is protected !!