L’alta pressione tenderà gradualmente ad attenuarsi a partire dalle prossime ore, favorendo il transito di un sistema nuvoloso nella giornata di sabato

L’area di alta pressione che da giorni interessa gran parte delle nostre regioni centro-meridionali, come anticipato nei precedenti aggiornamenti, tenderà gradualmente ad attenuarsi a partire dalle prossime ore, favorendo l’arrivo di un sistema nuvoloso di origine atlantica che, tra sabato e domenica, attraverserà anche le regioni centrali, favorendo un nuovo peggioramento delle condizioni atmosferiche, in particolare nel pomeriggio-sera di sabato, ad iniziare da Toscana, Umbria e Marche, in estensione verso Abruzzo, Molise e Puglia entro la serata-nottata di sabato. Si tratterà di un disturbo a cui farà seguito un graduale ma temporaneo miglioramento delle condizioni atmosferiche atteso nella giornata di domenica, con ampie schiarite su gran parte delle nostre regioni, ma una nuova perturbazione atlantica, più organizzata e sospinta da masse d’aria fredda, si estenderà verso la nostra penisola a partire da domenica sera e nel corso della giornata di martedì, preceduta da un temporaneo rinforzo dei venti dai quadranti meridionali.

Immagine IR NOAA-15

Sulla nostra regione si prevedono condizioni iniziali di cielo sereno o poco nuvoloso con nuvolosità in graduale aumento nel corso della giornata, in particolare nel pomeriggio-sera, ad iniziare dalla Marsica e dall’Aquilano, in estensione verso le restanti zone entro la serata, anche se inizialmente si tratterà di nubi alte e stratificate che non produrranno fenomeni. Nella mattinata di sabato la perturbazione si estenderà verso la nostra regione e sarà accompagnata da un ulteriore aumento della nuvolosità, in particolare dalla tarda mattinata, ad iniziare dalla Marsica e dall’Alto Aquilano, con possibilità di rovesci, localmente a carattere temporalesco, in estensione verso il settore orientale e costiero nel pomeriggio-sera.

Temperature: Generalmente stazionarie ma la tendenza è verso una graduale diminuzione attesa nel corso della giornata di sabato.

Venti: Deboli di direzione variabile al mattino, mentre dal pomeriggio tenderanno a provenire dai quadranti meridionali.

Mare: Quasi calmo o poco mosso con moto ondoso in graduale aumento dal pomeriggio-sera.

Giovanni De Palma – AbruzzoMeteo

Lascia un commento

error: Content is protected !!