L’alta pressione si estenderà verso la nostra penisola e favorirà condizioni di tempo stabile, prevalentemente soleggiato ma con possibili foschie e banchi di nebbia nelle pianure e nelle valli

Sulla nostra penisola la pressione è in aumento a causa dell’espansione di un promontorio di alta pressione proveniente dal Mediterraneo occidentale che, alla base dei dati attuali, garantirà condizioni di tempo stabile e prevalentemente soleggiato su gran parte delle nostre regioni, tuttavia non mancheranno foschie e banchi di nebbia soprattutto al centro-nord, specie durante le ore più fredde della giornata, in particolare nelle pianure e nelle valli; banchi di nebbia saranno possibili anche sulla nostra regione, in particolare nelle valli interne della Marsica e dell’Aquilano, in diradamento durante le ore centrali della giornata. Non cambierà di molto la situazione meteorologica nei prossimi giorni: gli ultimi aggiornamenti dei modelli matematici evidenziano una certa persistenza dell’alta pressione su gran parte del Mediterraneo centro-occidentale almeno fino alla giornata di martedì, con conseguente tempo stabile, temperature al disopra delle medie stagionali (specie sulle zone collinari e montuose) e foschie/nebbie durante le ore più fredde della giornata.

Immagine al visibile del satellite russo METEOR M N°2

Sulla nostra regione si prevedono condizioni generali di cielo prevalentemente sereno o poco nuvoloso con possibili annuvolamenti favoriti dal transito di nubi medio-alte e stratificate. Foschie e banchi di nebbia nelle valli interne della Marsica e dell’Aquilano, specie durante le ore più fredde della giornata, in diradamento nel corso della giornata. Non si prevedono sostanziali variazioni nella giornata di domenica: prevalenza di tempo stabile e prevalentemente soleggiato con temperature in aumento, specie nei valori massimi, in particolare sulle zone collinari, alto collinari e montuose.

Temperature: In lieve aumento, specie nei valori massimi, in particolare sulle zone collinari, alto collinari e montuose.

Venti: Deboli di direzione variabile o orientali.

Mare: Quasi calmo o poco mosso.

Giovanni De Palma – AbruzzoMeteo

Lascia un commento

error: Content is protected !!