Attese ampie schiarite nelle prossime ore, tuttavia corpi nuvolosi continueranno a raggiungere la nostra penisola favorendo annuvolamenti e la formazione foschie e banchi di nebbia

L’area di alta pressione che da diverse settimane proteggeva la nostra penisola dall’arrivo di perturbazioni atlantiche favorendo tempo stabile e prevalentemente soleggiato, ha ormai abbandonato il Mediterraneo centro-occidentale, favorendo l’arrivo di corpi nuvolosi di origine atlantica che, nella giornata di ieri, hanno attraversato gran parte delle nostre regioni. Nelle prossime ore sono attese schiarite sulle regioni centrali, tuttavia nuovi corpi nuvolosi tenderanno a raggiungere la nostra penisola e le nostre regioni nel corso del fine settimana, a partire da stasera e soprattutto nella giornata di sabato, con annuvolamenti localmente associati a deboli precipitazioni. Dal pomeriggio-sera, inoltre, non si escludono foschie e banchi di nebbia nelle pianure, nelle valli e sulle zone collinari che si affacciano sul versante adriatico, specie su Marche, Abruzzo e Molise. Alla base dei dati attuali, inoltre, tra lunedì e martedì, un sistema nuvoloso di origine atlantica favorirà un moderato peggioramento delle condizioni atmosferiche dapprima al nord e, successivamente, tra lunedì sera e martedì, anche sulle regioni centro-meridionali: vedremo.

Immagine IR NOAA-18

Sulla nostra regione si prevedono condizioni iniziali di cielo poco nuvoloso o parzialmente nuvoloso con foschie e banchi di nebbia nelle vallate interne della Marsica, dell’Aquilano e sulle zone collinari che si affacciano sul versante adriatico, localmente anche lungo la fascia costiera. Ampie schiarite sono attese in mattinata, tuttavia nel pomeriggio e nel tardo pomeriggio saranno possibili nuovi annuvolamenti nel Teramano, Pescarese e Chietino con possibili foschie/banchi di nebbia, specie sulle zone collinari. Nubi in ulteriore aumento nella giornata di sabato.

Temperature: Generalmente stazionarie o in lieve diminuzione, specie nei valori minimi.

Venti: Deboli di direzione variabile.

Mare: Quasi calmo o poco mosso con moto ondoso in temporaneo aumento durante le ore centrali della giornata.

Giovanni De Palma – AbruzzoMeteo

Lascia un commento

error: Content is protected !!