Tempo stabile su gran parte delle nostre regioni ma non mancheranno annuvolamenti, foschie e banchi di nebbia. Perturbazione in arrivo da venerdì, attesa in Abruzzo nel fine settimana

La presenza di un campo di alta pressione continua a garantire condizioni di tempo stabile su gran parte delle nostre regioni anche se non mancano annuvolamenti, foschi e banchi di nebbia, specie nelle pianure e nelle valli del centro-nord, in particolare durante le ore più fredde della giornata. Non si prevedono sostanziali variazioni nelle prossime ore, tuttavia a partire da venerdì si avvicinerà una perturbazione atlantica, proveniente dal Mediterraneo occidentale, preceduta da un rinforzo dei venti meridionali (Scirocco), che determinerà un graduale peggioramento delle condizioni atmosferiche sulla su gran parte delle nostre regioni centro-meridionali nel corso del fine settimana. Torneranno le piogge anche di moderata intensità sulle regioni ioniche già colpite dall’intensa fase di maltempo dei giorni scorsi, ma tornerà la pioggia anche su Marche, Abruzzo, Molise e Puglia, con precipitazioni che, nella giornata di domenica, potranno risultare anche di moderata intensità. Un graduale miglioramento delle condizioni atmosferiche sembra probabile a partire dalla giornata di lunedì, ad iniziare dalle Marche, in estensione verso le restanti zone.

Immagine IR NOAA-18

Sulla nostra regione si prevedono condizioni generali di cielo parzialmente nuvoloso o nuvoloso nel Teramano, Pescarese e Chietino con foschie e occasionali banchi di nebbia nelle pianure e sulle zone collinari, in diradamento durante le ore centrali della giornata, con probabili ampie schiarite. Poco nuvoloso o parzialmente nuvoloso sul settore occidentale della nostra regione, con foschie/nebbie nelle valli interne della Marsica e dell’Aquilano, in attenuazione nel corso della mattinata. Possibili annuvolamenti tra la tarda mattinata e il tardo pomeriggio a causa del transito di nubi medio-alte e stratificate.

Temperature: In diminuzione, specie nei valori minimi; stazionarie nei valori massimi.

Venti: Deboli di direzione variabile o orientali.

Mare: Quasi calmo o poco mosso.

Giovanni De Palma – AbruzzoMeteo

Lascia un commento

error: Content is protected !!