Tempo in graduale peggioramento a causa dell’arrivo di una perturbazione proveniente dal Mediterraneo occidentale che favorirà rovesci diffusi soprattutto nella giornata di domenica

Sulla nostra penisola il tempo è in ulteriore peggioramento a causa dell’arrivo di una perturbazione proveniente dal Mediterraneo occidentale che, a partire dalle prossime ore, si estenderà verso le nostre regioni centro-meridionali, favorendo un progressivo peggioramento delle condizioni atmosferiche anche sulle nostre regioni adriatiche, specie in serata-nottata e nel corso della giornata di domenica. La formazione di un minimo di bassa pressione sul Tirreno centro-meridionale, in spostamento verso il settore ionico, favorirà, inoltre, un graduale rinforzo dei venti di Grecale anche sulla nostra regione, specie nella giornata di domenica, anche se la tendenza è verso un graduale miglioramento delle condizioni atmosferiche nel corso della giornata di lunedì. Gli ultimi aggiornamenti dei modelli matematici, inoltre, evidenziano l’arrivo di una lunga fase meteorologica caratterizzata da tempo instabile e a tratti perturbato, a causa dell’arrivo di perturbazioni di origine nord atlantica attese, se confermate, a partire da martedì sera e nei giorni successivi, con conseguente maltempo e temperature in diminuzione.

Immagine IR NOAA-18

Sulla nostra regione si prevedono condizioni iniziali di cielo poco nuvoloso o parzialmente nuvoloso per la presenza di nubi medio-alte e stratificate che tenderanno ad intensificarsi nel corso della mattinata. Foschie e banchi di nebbia al primo mattino nelle valli interne della Marsica e dell’Aquilano. Nel corso della giornata è previsto un ulteriore aumento della nuvolosità, in particolare sul settore orientale e costiero, con possibili foschie/nebbie sulle zone collinari, occasionalmente associati a deboli piogge o pioviggini, specie nel pomeriggio-sera. Un ulteriore peggioramento delle condizioni atmosferiche è previsto nel corso della giornata di domenica con cielo da nuvoloso a coperto e precipitazioni in intensificazione, più frequenti nel Teramano, Pescarese e Chietino, a carattere sparso altrove, nevose sui rilievi al disopra dei 1600-1900 metri. Graduale miglioramento nella giornata di lunedì.

Temperature: Generalmente stazionarie con tendenza a graduale diminuzione nel corso della giornata di domenica.

Venti: Deboli di direzione variabile o orientali al mattino, dal pomeriggio tenderanno a provenire dai quadranti sud-orientali rinforzando. Domenica venti di Grecale in ulteriore rinforzo.

Mare: Poco mosso al mattino con moto ondoso in graduale aumento nel pomeriggio-sera. Ulteriore aumento del moto ondoso nella giornata di domenica.

Giovanni De Palma – AbruzzoMeteo

Lascia un commento

error: Content is protected !!