La settimana si apre all’insegna di annuvolamenti e residue precipitazioni, in graduale miglioramento, tuttavia è atteso un ulteriore calo delle temperature tra oggi e la giornata di martedì

Sulla nostra penisola la situazione meteorologica è in graduale miglioramento, tuttavia nelle prossime ore saranno ancora presenti annuvolamenti sulle regioni centrali adriatiche con possibili residue precipitazioni sparse, nevose localmente fino a quote collinari, mentre da martedì è prevista una graduale attenuazione della nuvolosità, con temperature in ulteriore diminuzione e gelate diffuse, localmente anche lungo le aree costiere, specie durante le ore serali, notturne e al primo mattino. Il miglioramento proseguirà almeno fino alla giornata di giovedì, mentre successivamente la nostra penisola sarà marginalmente interessata dalla discesa di un intenso nucleo di aria gelida diretto principalmente verso l’Europa orientale e verso i vicini Balcani, con probabile temporanea estensione del freddo verso le regioni adriatiche nel corso del fine settimana. Rispetto a quanto prospettato nell’aggiornamento di ieri, la nostra penisola risulterà marginalmente interessata dalla discesa di aria gelida che, tuttavia, alla base dei dati attuali, potrà favorire, se confermata, precipitazioni nevose fino a quote molto basse o pianeggianti nel fine settimana. Inoltre, molto probabilmente non ci sarà l’unione dell’Anticiclone delle Azzorre con l’alta pressione Scandinava e torneranno le correnti atlantiche nel corso della prossima settimana, con un tempo meno freddo ma a tratti perturbato su molte regioni: vedremo.

Immagine IR NOAA-18

Sulla nostra regione si prevedono condizioni generali di cielo nuvoloso o molto nuvoloso con possibili deboli precipitazioni a carattere sparso, nevose al disopra dei 400-600 metri, in graduale calo entro il tardo pomeriggio-sera intorno ai 200-400 metri, ma in attenuazione in nottata, con ampie schiarite nel corso della giornata di martedì. Gelate diffuse tra martedì mercoledì, specie durante le ore serali, notturne e al primo mattino.

Temperature: In ulteriore diminuzione, specie nel pomeriggio-sera e nella giornata di martedì.

Venti: Deboli dai quadranti settentrionali con occasionali rinforzi lungo la fascia costiera e collinare.

Mare: Generalmente mosso.

Giovanni De Palma – AbruzzoMeteo

Lascia un commento

error: Content is protected !!