L’alta pressione in graduale attenuazione favorirà l’arrivo di corpi nuvolosi di origine atlantica in attesa del transito di due perturbazioni nelle giornate di venerdì e domenica

Sulla nostra penisola è presente un promontorio di alta pressione che determina condizioni di tempo stabile su gran parte delle nostre regioni anche se, a partire dalle prossime ore, assisteremo all’arrivo di masse d’aria umida provenienti dal Mediterraneo occidentale che favoriranno annuvolamenti su gran parte delle nostre regioni, in particolare al centro-nord e sui settori appenninici, dove non si escludono occasionali precipitazioni, più probabili a ridosso dei rilievi. Annuvolamenti che continueranno a manifestarsi anche nella giornata di giovedì, con possibilità di precipitazioni, più probabili sulle zone interne e venti meridionali in rinforzo: tra giovedì e venerdì tornerà ad intensificarsi il Libeccio (Garbino sul versante adriatico di Marche, Abruzzo e Molise), con un deciso peggioramento in particolare sui settori appenninici, specie nel pomeriggio-sera e in nottata. Una nuova perturbazione di origine nord atlantica raggiungerà la nostra penisola nella giornata, favorendo anche un nuovo calo delle temperature su gran parte delle regioni centro-settentrionali.

Immagine IR NOAA-18

Sulla nostra regione si prevedono condizioni generali di cielo poco nuvoloso con gelate diffuse, tuttavia nel corso della giornata è previsto un graduale aumento della nuvolosità ad iniziare dalla Marsica, dall’Aquilano e dall’Alto Sangro con possibili occasionali precipitazioni, più probabili sulle zone montuose. Nubi medio-alte e stratificate si estenderanno anche sul settore orientale della nostra regione, in particolare nella seconda metà della giornata, mentre in nottata e nelle prime ore della giornata di giovedì annuvolamenti interesseranno gran parte del territorio regionale, con possibili deboli precipitazioni sulla Marsica e nell’Aquilano.

Temperature: In graduale aumento, specie nei valori massimi.

Venti: Deboli dai quadranti occidentali, con rinforzi sulle zone montuose. Da stasera tenderanno a provenire dai quadranti meridionali, rinforzando sulle zone interne.

Mare: Generalmente poco mosso con moto ondoso in aumento dal pomeriggio-sera.

Giovanni De Palma – AbruzzoMeteo

Lascia un commento

error: Content is protected !!