La giornata di giovedì sarà caratterizzata da tempo stabile ma con annuvolamenti attesi nel pomeriggio-sera. Venerdì previsto il transito di una veloce perturbazione con un temporaneo rinforzo dei venti

La nostra penisola risulta marginalmente interessata da un promontorio di alta pressione presente sul Mediterraneo occidentale, mentre correnti atlantiche che scorrono sul bordo orientale dell’anticiclone riescono a raggiungere le nostre regioni, favorendo annuvolamenti ma senza fenomeni di rilievo. La giornata odierna trascorrerà all’insegna del tempo stabile ma con annuvolamenti (nubi medio-alte e stratificate) che si estenderanno su gran parte della nostra regione nel corso del pomeriggio-sera, in attesa del transito di una veloce perturbazione prevista nella giornata di venerdì, preceduta da un temporaneo rinforzo dei venti di Libeccio (Garbino sul versante adriatico). Alla base dei dati attuali, inoltre, una nuova perturbazione di origine atlantica, più organizzata della precedente, si estenderà verso la nostra penisola nel fine settimana, favorendo un nuovo peggioramento delle condizioni atmosferiche anche sulla nostra regione, in particolare tra sabato sera-notte e la giornata di domenica.

Immagine IR NOAA-18

Sulla nostra regione si prevedono condizioni iniziali di cielo sereno o poco nuvoloso con gelate diffuse al mattino, in particolare sulle zone interne ma valori al disotto dello zero si registreranno anche lungo le aree costiere. A tal proposito si raccomanda prudenza per la presenza di tratti stradali ghiacciati, attenzione. A partire dal pomeriggio è previsto un graduale aumento della nuvolosità ma si tratterà di nubi medio-alte che non produrranno fenomeni, in attesa del transito di una veloce perturbazione attesa nella giornata di venerdì, preceduta da un temporaneo rinforzo dei venti di Libeccio (Garbino sul versante orientale).

Temperature: Generalmente stazionarie ma la tendenza è verso un graduale aumento nella giornata di venerdì.

Venti: Deboli di direzione variabile al mattino, mentre dal pomeriggio tenderanno a provenire dai quadranti occidentali, specie sulle zone interne e montuose.

Mare: Generalmente poco mosso o localmente mosso.

Giovanni De Palma – AbruzzoMeteo

Lascia un commento

error: Content is protected !!