Si apre una settimana caratterizzata dall’alta pressione in ulteriore rafforzamento sulla nostra penisola e conseguenti condizioni di tempo stabile con temperature al disopra delle medie stagionali

Sulla nostra penisola è presente un promontorio di alta pressione, in ulteriore rafforzamento nelle prossime ore e nei prossimi giorni, che determinerà condizioni di tempo stabile e prevalentemente soleggiato su gran parte delle nostre regioni, tuttavia annuvolamenti potranno manifestarsi sulla Sardegna e sulle regioni nord-occidentali ma si tratterà di nubi medio-alte e stratificate che non produrranno fenomeni. La persistenza di una situazione dominata dall’alta pressione anche nei prossimi giorni, determinerà un ulteriore aumento delle temperature soprattutto sulle zone collinari, alto collinari e montuose, mentre foschie e banchi di nebbia potranno manifestarsi nelle valli interne appenniniche e, localmente, lungo i litorali, specie durante le ore più fredde della giornata. Non si prevedono sostanziali variazioni per gran parte della settimana: il tempo stabile continuerà a manifestarsi anche sulla nostra regione, probabilmente almeno fino alla giornata di domenica.

Immagine al visibile del satellite MODIS AQUA

Sulla nostra regione si prevedono condizioni generali di cielo prevalentemente sereno o poco nuvoloso con foschie e possibili banchi di nebbia nella valli interne e, localmente, sulle zone collinari e costiere, specie durante le ore più fredde della giornata, localmente anche nel pomeriggio. Poche novità anche nei prossimi giorni, con l’alta pressione che continuerà a garantire tempo stabile e temperature in ulteriore aumento per gran parte della settimana.

Temperature: Generalmente stazionarie o in lieve aumento, specie nei valori massimi, in particolare sulle zone collinari, alto collinari e montuose.

Venti: Generalmente deboli dai quadranti orientali.

Mare: Quasi calmo o poco mosso.

Giovanni De Palma – AbruzzoMeteo

Lascia un commento

error: Content is protected !!