Forti venti, temperature al disotto delle medie stagionali e deboli nevicate a quote collinari, ma la tendenza è verso un graduale miglioramento dal pomeriggio-sera e nella giornata di mercoledì

La nostra penisola continua ad essere interessata da un flusso di correnti fredde provenienti dai vicini Balcani che, in queste ultime ore, ha determinato un ulteriore calo delle temperature sulle regioni centrali, con annuvolamenti precipitazioni sparse, nevose anche a quote collinari, tuttavia a partire dal pomeriggio assisteremo ad un graduale miglioramento delle condizioni atmosferiche con venti in graduale attenuazione, ma per un deciso miglioramento dovremo attendere la giornata di mercoledì, quando è prevista una graduale rimonta di un promontorio di alta pressione che garantirà condizioni di tempo stabile anche nei prossimi giorni, con temperature in graduale ripresa. Il miglioramento proseguirà nei prossimi giorni, anche se non si escludono annuvolamenti provocati dall’arrivo di corpi nuvolosi provenienti dal Mediterraneo occidentale, ma in un contesto di tempo generalmente stabile. Tra stanotte e mercoledì sono previste gelate diffuse soprattutto sulle zone interne, tuttavia gelate potranno manifestarsi anche nelle valli che si affacciano sul versante adriatico. Gli ultimi aggiornamenti dei modelli matematici evidenziano, inoltre, la probabile persistenza di tempo stabile per gran parte della settimana, anche se corpi nuvolosi potranno comunque raggiungere le regioni centrali, specie tra venerdì e sabato.

Immagine IR MSG-4

Sulla nostra regione si prevedono condizioni iniziali di cielo nuvoloso o molto nuvoloso con annuvolamenti più consistenti sulle zone interne, pedemontane e collinari che si affacciano sul versante adriatico con precipitazioni sparse, nevose fino a quote collinari, più frequenti nell’entroterra Pescarese, nel Chietino e sull’Alto Sangro. Nel corso della giornata è previsto un graduale miglioramento delle condizioni atmosferiche che si manifesterà soprattutto dal pomeriggio-sera con venti e nuvolosità in graduale attenuazione. Gelate durante le ore serali, notturne e al primo mattino, specie sulle zone interne e nelle valli che si affacciano sul versante adriatico.

Temperature: In ulteriore diminuzione. Da domani tenderanno nuovamente ad aumentare, specie nei valori massimi. Gelate notturne, attenzione.

Venti: Moderati dai quadranti nord-orientali, con rinforzi lungo la fascia costiera e collinare. Venti in graduale attenuazione in serata-nottata e nella giornata di mercoledì.

Mare: Molto mosso o agitato con mareggiate, attenzione.

Giovanni De Palma – AbruzzoMeteo

L2

Lascia un commento

error: Content is protected !!