Nella giornata di sabato transiteranno corpi nuvolosi che favoriranno annuvolamenti anche sulle regioni centrali, mentre da domenica tornerà a splendere il sole ma con possibili foschie/nebbie lungo le aree costiere

Come anticipato nei precedenti aggiornamenti la nostra penisola è interessata dal transito di corpi nuvolosi provenienti dalla Francia e dal Mediterraneo occidentale e, nel corso delle prossime ore, sono attesi annuvolamenti su gran parte delle nostre regioni ma si tratterà di nubi medio-alte e stratificate che non produrranno fenomeni di rilievo. Addensamenti consistenti potranno tuttavia manifestarsi lungo la dorsale appenninica durante le ore centrali della giornata e nel corso del pomeriggio, con possibili occasionali precipitazioni, perlopiù localizzate sulle zone montuose di Marche e Abruzzo. Successivamente, nella giornata di domenica, si prevedono ampie schiarite su gran parte delle regioni centrali, anche se non si escludono foschie/nebbie lungo la fascia costiera, specie nella seconda metà della giornata. Gli ultimi aggiornamenti dei modelli matematici, inoltre, evidenziano una decisa espansione di un promontorio di alta pressione, di matrice nord africana, verso la nostra penisola e verso l’Europa centrale a partire da domenica sera e nei primi giorni della prossima settimana, con conseguente deciso aumento delle temperature, specie nei valori massimi almeno fino alla giornata di mercoledì.

Immagine IR NOAA-19

Sulla nostra regione si prevedono condizioni iniziali di cielo parzialmente nuvoloso o nuvoloso per la presenza di nubi medio-alte e stratificate che continueranno ad attraversare la nostra regione fino alla tarda serata-nottata. Inoltre, durante le ore centrali della giornata e nel corso del pomeriggio, non si escludono addensamenti consistenti a ridosso dei rilievi, occasionalmente associati a precipitazioni, specie sulle zone montuose, in attenuazione in serata e in nottata. Nella giornata di domenica tornerà a splendere il sole su gran parte del territorio regionale, con possibili addensamenti a ridosso dei rilievi durante le ore centrali della giornata e nel corso del pomeriggio, in attenuazione in serata e in nottata. Non si escludono foschie/nebbie lungo la fascia costiera e sulle zone collinari prossime alla costa nel pomeriggio di domenica, in graduale attenuazione entro la serata.

Temperature: Generalmente stazionarie o in lieve aumento, specie nei valori massimi.

Venti: Deboli di direzione variabile.

Mare: Quasi calmo o poco mosso.

Giovanni De Palma – AbruzzoMeteo

Lascia un commento

error: Content is protected !!