Alta pressione in ulteriore attenuazione favorirà un graduale aumento dell’instabilità su Abruzzo, Molise e Puglia, specie nel pomeriggio. Atteso deciso peggioramento nella giornata di sabato con temperature in generale diminuzione e precipitazioni diffuse

L’area di alta pressione che in questi ultimi giorni ha favorito condizioni generali di tempo stabile, prevalentemente soleggiato con temperature ben al disopra delle medie stagionali, tenderà gradualmente ad attenuarsi e, nelle prossime ore, sono attesi fenomeni di instabilità lungo la dorsale appenninica e localmente sul settore adriatico di Abruzzo, Molise e Puglia, specie nel pomeriggio-sera. Inoltre, come anticipato nei precedenti aggiornamenti, un veloce impulso di aria fredda proveniente dall’Europa centrale, si estenderà verso la nostra penisola nel corso della giornata di sabato, favorendo un deciso peggioramento delle condizioni atmosferiche su gran parte delle regioni adriatiche, dove sono attesi venti settentrionali in rinforzo, temperature in sensibile diminuzione, rovesci, temporali e nevicate sui rilievi appenninici, specie nel pomeriggio-sera e nelle prime ore della mattinata di Pasqua. Successivamente è atteso un graduale miglioramento delle condizioni atmosferiche che proseguirà nella giornata di Lunedì dell’Angelo, anche se non mancheranno residui annuvolamenti, specie a ridosso dei rilievi. Una nuova intensa perturbazione sembra destinata a raggiungere le nostre regioni nella giornata di martedì, tuttavia si tratta di una tendenza da analizzare ed eventualmente confermare nei prossimi aggiornamenti.

Previsioni 02 Aprile 2021

Sulla nostra regione si prevedono condizioni iniziali di cielo prevalentemente sereno o poco nuvoloso con possibili annuvolamenti nel pomeriggio e nel tardo pomeriggio, specie lungo la dorsale appenninica e, localmente, sulle zone pedecollinari del Pescarese e del Chietino, con possibili rovesci nel pomeriggio-sera, in attenuazione entro la tarda serata. Nella giornata di sabato è previsto un moderato peggioramento delle condizioni atmosferiche che si manifesterà dalla tarda mattinata con nuvolosità in intensificazione, rovesci, possibilità di temporali, ad iniziare dal settore occidentale, in estensione verso il settore adriatico con temperature in generale diminuzione.

Temperature: Generalmente stazionarie ma la tendenza è verso una generale e sensibile diminuzione nella giornata di sabato.

Venti: Deboli dai quadranti occidentali sulle zone interne e montuose con possibili rinforzi; deboli orientali altrove.

Mare: Quasi calmo o poco mosso con moto ondoso in lieve aumento.

Giovanni De Palma – AbruzzoMeteo

Lascia un commento

error: Content is protected !!