Settimana che si apre all’insegna del bel tempo ma con instabilità in graduale aumento in nottata e nella mattinata di martedì con temperature in graduale diminuzione

La nostra penisola continua ad essere interessata dal transito di correnti occidentali su gran parte delle nostre regioni centro-settentrionali che, nelle prossime ore, potranno favorire episodi di instabilità sulle regioni settentrionali e annuvolamenti lungo la dorsale appenninica. La graduale rimonta di un promontorio di alta pressione sull’Europa occidentale favorirà, inoltre, l’arrivo di masse d’aria fresca sulle regioni adriatiche a partire da stanotte e nelle prime ore della mattinata di martedì, con conseguente temporaneo aumento dell’instabilità su Emilia-Romagna e Marche, in estensione verso la nostra regione e verso il vicino Molise, con elevata probabilità di addensamenti associati a rovesci e a manifestazioni temporalesche. Successivamente, a partire da mercoledì tornerà il bel tempo con possibili annuvolamenti almeno fino alla giornata di venerdì, in attesa di un possibile nuovo peggioramento atteso nel fine settimana, ancora da confermare: vedremo.

Sulla nostra regione si prevedono condizioni iniziali di cielo poco nuvoloso con possibili annuvolamenti sul settore occidentale con nuvolosità in aumento dalla tarda mattinata e nel corso del pomeriggio ad iniziare dalle zone interne e montuose, in estensione verso il settore adriatico, dove non si escludono occasionali precipitazioni a carattere sparso, in temporanea attenuazione in serata e in nottata. Nella giornata di martedì è previsto un graduale aumento dell’instabilità che si manifesterà soprattutto sulle zone montuose, nel Teramano, nel Pescarese e nel Chietino con nuvolosità in aumento e possibili rovesci, anche a carattere temporalesco, più probabili dalla tarda mattinata e nel corso del pomeriggio.

Temperature: In diminuzione, specie nei valori minimi, in particolare sul settore adriatico.

Venti: Inizialmente deboli occidentali con rinforzi sulle zone montuose, tuttavia nel corso della giornata tenderanno a provenire dai quadranti orientali, rinforzando.

Mare: Poco mosso o localmente mosso.

Giovanni De Palma – AbruzzoMeteo

Lascia un commento

error: Content is protected !!